Cinema: Ultime novità su Ciak
12/09/2017

Box office: “Cattivissimo me 3” è già terzo miglior incasso del 2017

Box office: “Cattivissimo me 3” è già terzo miglior incasso del 2017

Prosegue la marcia trionfale di Cattivissimo me 3, che, per la terza settimana consecutiva, si conferma al vertice del box office. Da giovedi 7 a domenica 10 settembre il film di animazione ha incassato 2,4 milioni di euro, con una perdita contenuta rispetto alla scorsa settimana, a dimostrazione che il film è ancora in pieno sfruttamento. Cattivissimo me 3 ha fatto segnare nuovamente la migliore media schermo e portato il proprio totale a quasi 15 milioni di euro. Si tratta del terzo miglior incasso fra tutti i film usciti nel 2017 e già nella giornata di oggi Cattivissimo 3 appare destinato a piazzarsi immediatamente dietro La Bella e la bestia, che, con 20 milioni di euro, ha ottenuto la miglior performance relativamente all’anno in corso.

Anche per Dunkirk, secondo posto nel box office settimanale con 1,9 milioni, l’andamento continua ad essere positivo e, in soli undici giorni, il totale è già arrivato a quasi 6 milioni di euro. Alle spalle dei due film evento ci sono cinque delle numerose novità approdate in sala questa settimana. Nell’ordine si piazzano: Baby Driver-Il genio della fuga con 846 mila euro per 365 copie, con un esordio, alla luce del successo ottenuto negli Usa, un pò in sordina rispetto alle previsioni; La fratellanza 759 mila euro con 237 schermi occupati; All eyez on me 459 mila con 197 copie; Il colore nascosto delle cose 439 mila con 203 copie, ma una giornata in meno di programmazione perché il film di Soldini, per rispettare l’anteprima della Mostra di Venezia è approdato in sala venerdì. Segue The devil’s candy 258 mila euro con 211 schermi. Da Venezia sono approdati in sala anche altri due film italiani, destinati ad una programmazione di nicchia: L’ordine delle cose con 24 copie ha totalizzato 46 mila euro; Dove cadono le ombre, programmato in 25 schermi, ha rastrellato 11 mila euro. Il risultato delle novità italiane in questo avvio di stagione non è particolarmente incoraggiante: La vita in comune, altro titolo veneziano, uscito la scorsa settimana, ha incassato finora 65 mila euro; il bellissimo A ciambra, proveniente da Cannes, 47 mila euro ugualmente in due settimane. Un maggiore interesse ha suscitato Easy-Un viaggio facile facile, lanciato dal festival di Locarno che è arrivato a quota 133 mila euro. Ma è un po’ tutto il cinema di qualità a mostrare segni di sofferenza: anche un altro film meritevole di attenzione The teacher, uscito questa settimana con 24 copie, ha totalizzato solo 38 mila euro. L’auspicio che tutti i titoli appena citati possano trovare un rilancio grazie al passaparola.

Produzione riservata
Hai letto questo?  "Orange is The New Black": la prima clip della 5 stagione!
Commenti