Box Office
09/10/2017

Box office Usa: “Blade Runner 2049”, incassi sotto le aspettative anche in America

Box office Usa: “Blade Runner 2049”, incassi sotto le aspettative anche in America

Blade Runner 2049 era il film più atteso del weekend e come da pronostico l’ha vinto anche se senza strafare. I 4 milioni di $ incassati alle anteprime del giovedì sera avevano fatto pensare ad un fine settimana in stile Mad Max: Fury Road (45 milioni nei primi 3 giorni), ed invece lo sci-fi del bravo Denis Villeneuve, a causa di un’accentuata flessione tra venerdì e sabato, ha terminato il weekend con “soli” 31.5 milioni di $ (anche l’originale del 1982, nonostante l’attuale status di cult-movie, all’epoca non fu un grande successo commerciale). Costato 150 milioni di $, il sequel di Blade Runner gode però di un positivo passaparola (Cinemascore A-) e di buoni incassi internazionali (81 milioni complessivi).

La controprogrammazione è stata affidata al drammatico Il domani tra di noi con Idris Elba e Kate Winslet. L’adattamento cinematografico del romanzo Le parole tra di noi ha debuttato al secondo posto con 10.1 milioni di $ (cifra tutt’altro che esaltante per un film costato 35 milioni di $).

Ancora in top-three It che, stavolta, deve accontentarsi del terzo posto con 9.6 milioni di $ (304 casalinghi e 603 internazionali).

Hai letto questo?  BOX OFFICE USA: "MISS PEREGRINE" SI PRENDE LA VETTA DELLA CLASSIFICA

Debutta ai piedi del podio My Little Pony-Il film con 8.8 milioni di $ (12.6 complessivi). Quinto posto per Kingsman-Il Cerchio d’Oro con 8.1 milioni di $ e 79.9 casalinghi (l’obiettivo dei 100 milioni è ancora possibile). Fuori dai confini nordamericani, lo spy-action di Matthew Vaughn è a 253 milioni di $. Sesta posizione per Barry Seal-Una storia americana con 8 milioni, 30 casalinghi e 98 worldwide. Settimo posto per LEGO Ninjago-Il film con 6.7 milioni di $ (43 totali e 77 in tutto il mondo). Ottava posizione per Vittoria e Abdul con 4.1 milioni di $ (31 complessivi). Il nuovo film di Stephen Frears (attualmente distribuito in 732 sale) ottiene la seconda miglior media per sala della top-ten con 5.658 $ (solo Blade Runner 2049 ha fatto meglio). Chiudono la classifica Flatliners-Linea mortale con 3.8 milioni (quasi 20 globali) e La Battaglia dei Sessi con 2.4 milioni (7.6 totali).

Produzione riservata