Box Office
30/10/2017

Box office Usa: “Saw Legacy” vince il weekend pre-Halloween

Box office Usa: “Saw Legacy” vince il weekend pre-Halloween

Sette anni dopo Saw 3D, Jigsaw è tornato e Saw:Legacy ha vinto un weekend piuttosto debole visto che sono bastati 16.2 milioni di $ (25 complessivi) per piazzarsi sul gradino più alto del podio. L’ottavo capitolo della serie anche se ha avuto una partenza lenta, solo Saw VI del 2009 ha fatto peggio, rappresenta un buon successo per la Lionsgate che ha investito nel film di Michael e Peter Spierig 10 milioni di $.

Boo 2! A Madea Halloween è secondo con 10 milioni e 35 totali. Terzo posto per Geostorm con 5.6 milioni di $ e soli 23.5 casalinghi. In tutto il mondo le cose vanno meglio per il disaster-movie di Dean Devlin (136 milioni complessivi) ma per la Warner sarà praticamente impossibile trarre profitto da una pellicola costata 120 milioni di $.

Quarta posizione per Auguri per la tua morte con 5 milioni (48 totali e 68 internazionali). Metà classifica per Blade Runner 2049 con 3.9 milioni e 81 casalinghi. In chiave internazionale, lo sci-fi di Denis Villeneuve sperava in una scossa grazie al mercato cinese, ma anche all’ombra del Dragone il film ha floppato con soli 7.6 milioni di $ d’incasso che portano il totale a 223 milioni. Debutto alla regia deludente per lo sceneggiatore di American Sniper Jason Dean Hall. Il suo Thank You For Your Service apre in sesta posizione con soli 3.7 milioni a fronte di 20 di budget. Non decolla Only The Brave, settimo, con 3.4 milioni e 12 complessivi. The Foreigner è nono con 3.2 milioni e 28 totali (117 in tutto il mondo). Esordio amarissimo per il sesto film da regista di George Clooney, Suburbicon, presentato alla 74a Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, ha incassato appena 2.8 milioni di $. Costato 25 milioni, il film con Matt Damon e Julianne Moore dovrà fare bene all’estero per non trasformarsi in un sonoro flop. Chiude la top-ten IT: Capitolo Uno con 2.4 milioni, 323 casalinghi e 666 worldwide.

Produzione riservata
Hai letto questo?  BOX OFFICE: "INFERNO" SEMPRE IN TESTA