Come può un trailer “ingannare” uno spettatore? Come deve essere costruito un trailer “ben fatto”? E’ da queste domande (e dalle possibili risposte) che parte “Dal trailer al film”, il nuovo corso di OffiCine che si terrà il 10 e 17 aprile presso lo IED-Istituto Europeo di Design di Milano.

Ciak offre a due dei suoi lettori di partecipare come ospiti all’intera durata del corso. Per proporre la vostra candidatura inviate entro giovedì 19 marzo 2018 una lettera di motivazione all’indirizzo mail ciak@ciakmagazine.eu.

Il corso, che sarà tenuto da Martina Federico, dottore di ricerca presso l’università degli Studi di Torino, si rivolge a coloro che si occupano di promozione cinematografica, a registi, montatori ai quali si offre un’opportunità di riflessione sulle pratiche che portano alla realizzazione di un trailer partendo dai film tuttora nelle sale, ma anche agli appassionati di cinema che desiderano conoscere più da vicino i meccanismi e le strategie che stanno alla base del lancio di un’opera cinematografica. In equilibrio tra le esigenze commerciali della promozione cinematografica e il contenuto di un film, il trailer è spesso oggetto di contesa tra la parte artistica e quella più legata alle strategie distributive e di comunicazione. A posteriori può costituire anche uno strumento utile alla critica cinematografica, per ripensare un film a partire dal suo trailer appunto.

Hai letto questo?  Edoardo de Angelis e Hanif Kureishi: l'incontro con Ciak a Sorrento

IL PROGRAMMA

10 aprile
Teoria: introduzione al trailer: concetti coinvolti a partire da Trailer e film (Mimesis, 2017).
Montaggio: il trailer narrativo e il trailer antinarrativo e i vari casi intermedi; Sintesi; Traduzione; Combinazione; La domanda del trailer; La seduzione del trailer; Come è possibile un buon trailer di un film: trama e tema, il ribaltamento e inversioni valoriali, illieto fine annunciato.
Analitica (1): Dal trailer al film: visione e analisi di trailer degli ultimi anni

17 aprile
Analitica (2): Dal trailer al film: visione e analisi di trailer degli ultimi anni
Pratica:“Dal film al trailer”: si rifarà idealmente un trailer di un titolo presente al cinema immaginando il possibile dialogo con il film che deriverebbe dai rispettivi casi, rispetto all’evoluzione della trama e agli altri concetti teorici visti in precedenza. In conclusione analisi del trailer effettivamente realizzato.

Il corso si terrà a Milano il 10 e il 17 aprile, dalle 18:30 alle 21:30. Per informazioni e iscrizioni: http://www.offi-cine.com/laboratorio/dietro_le_quinte/ – officine@ied.it – 02/5796951

Martina Federico
E’ dottore di ricerca (2014) in Scienze del Linguaggio e della Comunicazione (indirizzo Semiotica del Cinema) presso l’Università degli Studi di Torino. È autrice di “Trailer e film”, un saggio uscito per Mimesis Cinema nel giugno del 2017 in cui viene preso in esame il rapporto fra i due testi. Laureata in Discipline Semiotiche presso l’Università degli Studi di Bologna con una tesi sui trailer, svolge attività di ricerca e didattica in semiotica del cinema presso la cattedra di Semiotica dell’Università di Modena e Reggio Emilia, presso quella di Estetica e Semiotica delle Arti del Politecnico di Milano e presso l’insegnamento di Teorie della Creatività della Iulm. Per la rivista cinematografica “Segnocinema” ha ideato la rubrica “SegnoFilm- Trailer” che cura dal 2012. Si occupa di trailer anche sull’Huffington Post Italia e sulla rivista “8 e 1/2”.

Hai letto questo?  Adotta un film per l'Oscar: Chiamami col tuo nome