BUDAPEST: UN VIAGGIO ATTRAVERSO IL CINEMA

State programmando un viaggio nella "Parigi dell'est"? Ecco le tappe per rivivere i film che sono stati girati nella capitale ungherese

Una città dal fascino unico, che sa unire modernità e passato e che, con i suoi palazzi, i viali, il Ponte delle Catene e le vedute dal Danubio, attrae da decenni i registi di tutto il mondo. Budapest, sia nella propria identità, sia fornendo i suoi scorci e le sue vie all'immaginario di altre città (tra cui Parigi), è stata set di importanti film, ma anche di serie tv di successo.

1) Tra le ultime produzioni girate nella capitale ungherese, è da evidenziare una che unisce l'action alla simpatia della protagonista (Melissa McCarthy, la Sookie di Gilmore Girls e nuova Ghostbusters): parliamo di Spy, del 2015, che vede nel cast anche John Statham e Jude Law. Nelle sue rocambolesche avventure, la McCarthy "visita" cinematograficamente molti dei luoghi più belli di Budapest, dal già citato Ponte delle catene, al Parlamento (che costituisce uno dei simboli architettonici della città, se non "il" simbolo), al lungo Danubio, alle vie dello shopping, ad uno dei più famosi ristoranti stellati. Mentre altri siti di rilievo diventano luoghi di Roma o di Parigi, come il Teatro dell'Opera.

2) Ancora un action con toni ironici, ovvero il quinto capitolo della saga di Die Hard - Un buon giorno per morire: Bruce Willis, in questo film del 2013 in cui torna a vestire i panni (o meglio, la famosa "canottiera") di John McClane, dovrebbe trovarsi in Russia, ma è sempre la capitale ungherese ad essere, in realtà, il set. Sullo sfondo, alcune delle piazze più famose della città, come Piazza degli Eroi, ma anche e soprattutto le strade in cui vengono ambientate le scene più spettacolari che, da sempre, contraddistinguono questa serie di film.

3) Ma Budapest ci riporta anche ad atmosfere romantiche, come quelle della Parigi di fine '800. Quelle di Bel Ami versione 2012, con Robert Pattinson, Uma Thurman, Kristin Scott Thomas e Christina Ricci. La nuova riduzione cinematografica del romanzo di Guy de Maupassant è stata girata, oltre che a Londra, anche nella capitale ungherese, che offre alcuni viali, come il famoso e imponente viale Andrassy (dichiarato patrimonio dell'Unesco), alle scene più importanti, così come i suoi antichi palazzi e le sue chiese.

4) Non solo film: come si diceva, Budapest è stato il luogo in cui sono state realizzate anche numerose serie tv, nelle sue vie come nei suoi studios. Ma la fiction Perlasca - Un eroe italiano ha avuto anche un motivo ulteriore per essere girata nella capitale ungherese: proprio qui, infatti, si svolsero realmente le vicende legate alla storia dello "Schindler italiano" che, fingendosi console spagnolo, riuscì a salvare numerosi ebrei durante la II guerra mondiale. Tra i luoghi che si riconoscono nella fiction, anche la Sinagoga Grande, che è la più imponente d'Europa. E, proprio accanto all'edificio, si trova il parco-memoriale dei giusti, nel quale non poteva non essere ricordato Giorgio Perlasca, splendidamente interpretato nella serie tv del 2002 da Luca Zingaretti.

5) Tornando un po' indietro negli anni, infine (ma l'elenco delle produzioni che hanno avuto la propria location nella "Parigi dell'est" potrebbe continuare), la capitale dell'Ungheria diventa Buenos Aires per ospitare la versione cinematografica del musical Evita. A Budapest, infatti, fu in parte girata l'opera del 1996 firmata da Alan Parker. Ad esempio, la scena in cui Madonna, nei panni della protagonista, balla il tango con Banderas (che ricopre il ruolo di Che Guevara), è stata filmata nel Museo etnografico, di cui si riconoscono le strutture architettoniche, ma nella pellicola si scorgono anche altri luoghi, come Piazza della libertà o la splendida basilica di Santo Stefano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Ciak Magazine

Caratteri rimanenti: 1500

Ultime news

ROMAFICTIONFEST, IL FESTIVAL DELLE SERIE TV: TUTTE LE ANTEPRIME IN PROGRAMMA

News

03/12/16

ROMAFICTIONFEST, IL FESTIVAL DELLE SERIE TV: TUTTE LE ANTEPRIME IN PROGRAMMA

Dieci titoli in concorso, due anteprime mondiali e una ricca sezione per ragazzi: ecco cosa vedremo dal 7 all'11 dicembre

CIAK E SALA BIO VI INVITANO ALL'ANTEPRIMA DI "CAPTAIN FANTASTIC"

News

02/12/16

CIAK E SALA BIO VI INVITANO ALL'ANTEPRIMA DI "CAPTAIN FANTASTIC"

La commedia poetica con Viggo Mortensen padre speciale di sei figli: cliccate qui per prenotare il voglio biglietto ridotto

CRITICS’ CHOICE AWARDS 2016: TUTTE LE CANDIDATURE (CON “LA LA LAND” IN TESTA)

News

02/12/16

CRITICS’ CHOICE AWARDS 2016: TUTTE LE CANDIDATURE (CON “LA LA LAND” IN TESTA)

300 critici di radio, tv e web americani assegneranno i premi della critica il prossimo 11 dicembre.

Recensioni