A MILANO È TEMPO DI “FUORICINEMA”

Un happening che nasce da un desiderio: raccogliere esperienze di vita, aspirazioni e riflessioni sviluppate attorno al mondo del cinema, e metterle in circolo, come patrimonio comune. Ha un’anima pop Fuoricinema, la kermesse che si terrà dal 16 al 18 settembre, prevalentemente all’aperto, nel solco di quello che in effetti sembra essere un nuovo modo di vivere Milano: più libero, più semplice. Ma allo stesso tempo più consapevole.

Fuoricinema nasce con la fortissima volontà di creare un evento inclusivo, e anche un evento di condivisione, fortemente contestualizzato a Milano, capitale non solo nell’ambito della moda, del design, dell’audiovisivo, ma anche nell’ambito dell’impegno sociale. L’evento – che è totalmente gratuito per il pubblico ed è prodotto da un’Associazione non profit – si occuperà di raccogliere fondi per tre associazioni milanesi che si occupano di infanzia. Tutto è stato realizzato in collaborazione con Sky Cinema e Radio DEEJAY. Per questa prima edizione il tema scelto è quello del sogno, quale forza vitale che consente non solo di immaginare oltre la realtà, ma di andare a creare con tenacia e determinazione una realtà migliore. Nell’area antistante la Stecca degli Artigiani – sul prato – verranno allestiti un grande palco e un grande schermo: verranno accolti artisti provenienti dal mondo del cinema, della musica, della letteratura, per incontrare il pubblico, raccontarsi, scambiarsi opinioni. Dalle 21 di sera, dopo un dj set per un aperitivo in allegria che vedrà sul palco dj e video perfomer, si susseguiranno fino a notte fonda le proiezioni dei film.

Alla Casa della Memoria verrà allestita una mostra di opere legate al cinema dell’artista Jordi Siena e verrà organizzata una rassegna dedicata al tema della Memoria con materiale video d’archivio delle associazioni ANPI, ANED, INSMLI. A legare il sogno e la solidarietà – per gli ideatori – non poteva che essere il mondo dell’infanzia, quella fase della vita in cui più di ogni altra il diritto al sogno deve essere tutelato. «Fondazione Arché, Missione Sogni e l’Associazione Bianca Garavaglia sono le tre associazioni che saranno destinatarie dei fondi raccolti con una serie di iniziative», spiega Francesca Mangano, esperta di marketing sociale e socia di Visione Milano. «Quando abbiamo iniziato a cullare l’idea di Fuoricinema, abbiamo innanzitutto immaginato qualcosa cui avremmo voluto partecipare da spettatori», racconta Cristiana Capotondi ideatrice con Cristiana Mainardi e la loro società Artisti Insieme di Fuoricinema. L’altra metà di Fuoricinema – fin dalla prima intuizione – è rappresentata da un’istituzione del Cinema a Milano, il cinema Anteo che, con i suoi 37 anni di attività e il nuovo progetto che lo farà crescere fino a 10 sale, il pubblico conosce bene: «Quello che soprattutto vogliamo alimentare di Fuoricinema – commenta l’amministratore delegato Lionello Cerri – è il potenziale aggregante».

E proprio per la volontà di aprire sostanzialmente e formalmente un processo di condivisione e di farlo crescere nel tempo, si è pensato di fondare l’Associazione non profit Visione Milano, che riunisce il primissimo gruppo di lavoro, di cui fanno parte due pilastri della cultura milanese, Gino e Michele, che portano la loro inimitabile cifra artistica nella creazione di un palinsesto che vivrà di tante contaminazioni: «Fuoricinema e il suo tema ispiratore, il Sogno, è come la Milano che vorremmo: piena di voglia di capire e di spinte per migliorarci. Con la fantasia del futuro e la consapevolezza del presente. Vi sembra troppo? Non riuscite a crederci?», sorridono Gino e Michele, «Allora non vi resta che venire a Fuoricinema dal 16 al 18 settembre e direte anche voi, come Totò: “Desto o son sogno?”».

Ecco il programma completo della manifestazione

Venerdì 16 settembre 2016

Ore 14.30 – Cristiana Capotondi presenta la manifestazione, il programma, l’asta charity star e il market place. Presentazione della prima associazione, Missione sogni, beneficiaria di Fuoricinema. Teresa Mannino dà avvio alla manifestazione, che presenta e conduce con la collaborazione di Matilde Gioli

Ore 15.00 – Noi, un sogno lungo 25 anni: Aldo, Giovanni e Giacomo intervistati da Michele Brambilla, direttore della Gazzetta di Parma, sui loro 25 anni di carriera

Ore 17.00 – Da Napoli a papa Jude Law e madre Diane Keaton: Incontro intervista di Silvio Orlando con Candida Morvillo

Ore 17.30 – George Lucas: “Le colonne sonore sono il 50% dei film” Ospiti Caterina Caselli e Mauro Pagani a cura di Paolo Baldini

Ore 18,30 – Sogno e son desto: governare tra visione e realtà Incontro intervista del sindaco di Milano Beppe Sala con Venanzio Postiglione

Ore 19.00 Milano che c’è e che non c’è più Con Linus ed Elio

Ore 20.00 – DJ Set a cura di Radio Deejay con dj Shorty

Ore 21.00 – anteprima del film La Vache, 2016, diretto da Mohamed Hamidi, con Fatsah Bouyahmed, Lambert Wilson. A seguire Tre uomini e una gamba, 1997, diretto da Aldo, Giovanni & Giacomo e Massimo Venier, con Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Marina Massironi

Sabato 17 settembre 2016

Ore 10.00 Colazione sul prato di Fuoricinema

Ore 10.30 Cristiana Capotondi presenta il programma e l’associazione Bianca Garavaglia, a cui verranno devoluti i fondi raccolti. Teresa Mannino presenta e conduce la manifestazione, con la collaborazione di Matilde Gioli

Ore 11.00 Tutti insieme, appassionatamente: milanesi doc e milanesi ariosi Con: Cristiana Capotondi, Angela Finocchiaro, Oscar Farinetti, Stefano Boeri, Massimo Moratti, Milly Moratti, Matilde Gioli Incontro a cura di Giacomo Schiavi

Ore 14.00 Famolo strano, famolo italiano Carlo Verdone intervistato da Paolo Conti

Ore 15.30 Il sogno americano Gabriele Muccino con gli attori de L’estate addosso Brando Pacitto e Matilda Lutz. Conduce Enrico Caiano

Ore 16.30 Casa e bottega Con Paola Cortellesi e Riccardo Milani. Conduce Roberta Scorranese

Ore 17.30 Muoversi sempre per non venire nella foto Con Claudio Bisio, Diego Abatantuono, Paolo Rossi, Renato Sarti, Bebo Storti. Conduce Maurizio Porro

Ore 19.00 Let’s entertainment! Intervista ad Aurelio De Laurentiis

Ore 20.00 DJ Set a cura di Radio Deejay con Dj Aladyn

Ore 21.00 anteprima della serie HBO-Sky All the way, 2016, diretto da Jay Roach, con Bryan Cranston, Anthony Mackie, Melissa Leo, Bradley Whitford. A seguire: Lo stradone col bagliore omaggio a Enzo Jannacci, 2015, diretto da Ranuccio Sodi

Domenica 18 settembre

Ore 10.00 Colazione sul prato di Fuoricinema, gentilmente offerta

Ore 10.30 Cristiana Capotondi propone il programma della giornata e presenta l‘associazione Arché onlus cui vanno devoluti i fondi raccolti

Ore 11.00 Siamo tutti emigranti con Lella Costa e Gian Antonio Stella

Ore 12.00 Lasciatemi sognare Incontro con Walter Veltroni

Ore 13.00 Confronto generazionale Incontro con Pif e Giuseppe Piccioni di Chiara Maffioletti e Renato Franco

Ore 14.00 Volevo fare il ballerino ma mi veniva meglio Felice Caccamo Teo Teocoli con Gino&Michele

Ore 15.00 Gli inventori dei sogni per immagini: tra certo, probabile e fantastico Teresa Mannino, Federico Brugia, Maurizio Nichetti, Angela Finocchiaro, Luca Lucini, Terzo Segreto di Satira, chiacchierano con Massimo Sideri

Ore 16.30 Credo che Luciano Ligabue e Stefano Accorsi si raccontano a Pasquale Elia

Ore 18.00 Cristiana Capotondi e tutti insieme per il Gran Finale

Ore 21.00 anteprima di YO YO MA e i musicisti della via della seta, 2016, diretto Morgan Neville. A seguire Radio Freccia, 1998, diretto da Luciano Ligabue, con Stefano Accorsi e Luciano Federico