Addio a Rutger Hauer, il replicante di Blade Runner

Blade Runner

È morto Rutger Hauer. L’attore è scomparso a 75 anni a causa di una malattia. Secondo quanto ha confermato il suo agente Steve Kenis, Hauer si è spento lo scorso 19 luglio ed oggi, 24 luglio, si sono svolti i funerali.

Celebre per la sua interpretazione del replicante in Blade Runner (“Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi” è stata una delle sue battute cult), Hauer iniziò la sua carriera nel mondo del cinema a partire dagli anni Settanta. Dopo l’esordio con Fiore di carne, Rutger collezionò molti ruoli e lavorò sul set al fianco di grandi registi. Da Paul Verhoeven e Ermanno Olmi a Ridley Scott e Christopher Nolan, solo per citarne alcuni. La sua ultima appartizione sul grande schermo risale al 2018 nel western I fratelli Sisters firmato da Jacques Audiard.

 

Guillermo del Toro, tra i primi a ricordare Hauer, ne ha lodato l’intensità e la profondità.