AL VIA A TORINO LA NUOVA EDIZIONE DI CINEMAMBIENTE

Al via oggi la 19° edizione di CinemAmbiente, il primo festival in Italia ad aver promosso il cinema ambientale, diretto da Gaetano Capizzi e organizzato dal Museo Nazionale del Cinema di Torino e dall’Associazione CinemAmbiente. Appuntamento questa sera al Cinema Massimo di Torino, ore 21.00, dove verrà presentato in anteprima italiana Demain, il documentario firmato da Mélanie Laurent e Cyril Dion, quest’ultimo presente alla serata. La proiezione del film, che sarà distribuito in Italia da Lucky Red in ottobre, sarà inoltre preceduta da un intervento di Luca Mercalli.

L’idea di girare Demain è nata in seguito alla pubblicazione di uno studio che annunciava la possibile scomparsa di Demainuna parte dell’umanità entro il 2100. Cyril Dion e Mélanie Laurent, con una squadra di quattro persone, sono quindi partiti alla volta di dieci Paesi diversi per capire che cosa potrebbe causare questa catastrofe e soprattutto come evitarla. Durante il loro viaggio, hanno incontrato pionieri che stanno reinventando l’agricoltura, l’approvvigionamento energetico, l’economia, la democrazia e l’educazione. Da queste esperienze positive e su cui si sta già lavorando, inizia ad emergere il mondo come potrebbe essere domani. 

La prima giornata è iniziata già da questa mattina, con i laboratori e le proiezioni per le scuole, e nel pomeriggio ci sarà la prima proiezione della sezione Panorama Cortometraggi. Alle ore 16.30 al Cinema Massimo sarà la volta del gruppo di corti Il mondo deve sapere, che comprende cortometraggi di denuncia e inchiesta.
Alle 18.00 inaugurerà I sentieri di Santiago, mostra fotografica sull’omonimo cammino che rimarrà esposta per tutto il periodo del festival al circolo Amantes (via Principe Amedeo 38, Torino).

Non perdetevi la clip di Demain!

Per maggiori informazioni e sfogliare il programma completo di CinemAmbiente vai al sito ufficiale!