Al via la 5^ edizione di ARTEKino Festival, il giovane cinema europeo d’autore

Il Festival che promuove il giovane cinema europeo protagonista per tutto il mese di dicembre

Al via la V edizione di ArteKino Festival che presenta, sulla piattaforma www.artekinofestival.com  una  selezione  di  10  film europei di giovani registi, disponibili gratuitamente dal 1 al 31 dicembre, in 10 lingue (francese, tedesco, inglese, spagnolo, italiano, polacco, portoghese, rumeno, ungherese e olandese) e in 45 Paesi europei. I lungometraggi in concorso raccontano un’Europa allargata, fatta di Brexit, di emigrati, di nuovi amori e paradossi creati da un mondo che si sta evolvendo. Una edizione al femminile, con sette registe e quattro registi, che  descrivono il contemporaneo o ripercorrono fenomeni musicali pop.

ArteKino Festival vuole promuovere il cinema europeo e consentire ad un vasto pubblico la visione di lungometraggi di giovani autori, premiati e apprezzati nei circuiti della critica e dei festival, che, diversamente, non sarebbero visibili nei cinema europei. Tutti gli appassionati di cinema, che parteciperanno a questo evento gratuito, potranno scegliere il loro film preferito e assegnare l’ArteKino Audience Award.

ArteKino Festival è frutto della cooperazione di ARTE e Festival Scope che hanno unito le loro potenzialità per lanciare un festival unico nel suo genere. L’obiettivo è stabilire una collaborazione con gli Enti Cinema, le scuole e le Università, le sale cinematografiche indipendenti, i media e tutte le altre organizzazioni impegnate a sostenere la promozione del cinema europeo.

ArteKino Festival è un‘iniziativa di ARTE France Cinéma, ARTE GEIE e Festival Scope, sostenuta da Creative Europe.

 

I 10 titoli finalisti:

Cat in The Wall
di Mina Mileva e Vesela Kazakova / Bulgaria, UK, Francia

Full Contact
di David Verbeek / Croazia, Paesi Bassi

Ivana The Terrible
di Ivana Mladenovic / Serbia, Romania

Lessons of Love
di Chiara Campara / Italia

Love Me Tender
di Klaudia Reynicke / Svizzera

Motherland
di Tomas Vengris /Lituania, Lettonia, Germania, Grecia

Negative Numbers
di Uta Beria / Georgia, Francia, Italia

Sebastien Tellier: Many Lives
di François Valenza / Francia

Son of Sofia
di Elina Psykou / Grecia, Francia, Bulgaria

THF: Central Airport
di Karim Aïnouz / Germania, Francia, Brasile.

Sin dalla sua creazione, ARTE ha sempre sostenuto una comune base di valori culturali europei, ponendo l’immaginazione e la pluralità al centro del suo progetto. Quest’ideale europeo pervade tutta la produzione e programmazione di ARTE che, grazie  alla  tecnologia  digitale,  può  diffondere  i  suoi contenuti ad un numero sempre maggiore di paesi europei. ArteKino Festival, fondato nel 2016, è uno dei progetti simbolo degli  obiettivi  dichiarati  di  ARTE:  promuovere  e  rendere fruibile ad un pubblico quanto più vasto possibile – gratuitamente e online – l’incredibile diversità del cinema europeo d’autore.