Addio ad Albert Finney: l’indimenticabile scena dell’ultimo saluto di Big Fish

L’attore britannico Albert Finney, cinque volte candidato all’Oscar, si è spento a Londra all’età di 82 anni. Finney aveva debuttato sul grande schermo nel 1960 in Gli sfasati di Tony Richardson, ma il vero successo era arrivato con Tom Jones, sempre diretto da Richardson, ruolo che gli aveva procurato la prima nomination all’Oscar. Non lo vinse mai, ma fu candidato anche per Assassinio sull’Orient Express di Sidney Lumet, Il servo di scena di Peter Yates, Sotto il vulcano di John Huston ed Erin Brokovich di Steven Soderbergh. Tra i suoi ruoli più popolari anche Kinkade, il guardiacaccia della tenuta di James Bond in Skyfall, e l’Ed Bloom anziano di Big Fish di Tim Burton: ve lo riproponiamo proprio nel finale del film, in un commiato che è anche il nostro saluto a un attore straordinario.