“Alice e il suo panorama a Rieti, Latina e Civitavecchia” a sostegno del cinema indipendente

Dopo lo straordinario successo della scorsa edizione con oltre 46.000 presenze, Alice nella città porta in tour i nuovi esordi con la rassegna “Alice e il suo panorama a Rieti, Latina , Civitavecchia” – tre dei quali di prossima uscita in sala – e sostiene in particolare il cinema indipendente nella Regione grazie al supporto della Regione Lazio in collaborazione con Laziocrea.

Una selezione di 7 film, alcuni inediti per il grande pubblico, presentati durante la scorsa edizione del festival e nella sezione ALICE Panorama Italia, verranno accompagnati nel loro percorso distributivo da Alice nella Città e saranno in sala a Rieti, Latina e Civitavecchia – Alice nella Città si conferma quindi un trampolino di lancio e di sostegno per il cinema indipendente e per tutti i giovani autori, spesso di opere prime, che dopo il Festival escono per la prima volta nelle sale italiane. Una linea di programmazione che punta in particolare sulla scoperta e valorizzazione di un cinema giovane capace di raccontare storie intense e coraggiose nei modi inventivi del cinema indipendente, ma anche su alcuni titoli pensati per la famiglia.

Nei film della rassegna non c’è solo l’idea di mischiare forme e generi ma la voglia d’intercettare un flusso creativo che crediamo in questo momento in Italia sia tra i più vivi d’Europa. I ragazzi delle scuole avranno la possibilità di vedere in anteprima due film di prossima uscita in sala che ci hanno colpito per intensità, qualità e libertà narrativa: Fiore Gemello di Laura Luchetti, film sull’amicizia, sull’innocenza perduta e sulla fatica per riconquistarla, e Butterfly di Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman che ci propone la storia autentica di una vera famiglia, la cui più giovane figlia Irma Testa a solo 18 è già la prima pugile donna italiana della storia a qualificarsi alle Olimpiadi e appena vincitrice della medaglia d’oro agli europei under 22 in Russia. Lavoreremo poi con i più piccoli tra libri e cinema con la proiezione di Remi di Antonie Blossier.

Per le proiezioni serali aperte al pubblico presenteremo quattro film di generi molto diversi tra loro: il film Tutte le mie notti dell’esordiente Manfredi Lucibello, in una storia che ruota intorno a segreti bugie e paure, offrendo un’interpretazione corale (Barbora Bobulova, Benedetta Porcaroli, Alessio Boni) di grande effetto e tensione; Ti presento Sofia, commedia intelligente di Guido Chiesa che apre nuove finestre di confronto partendo dal nostro rapporto di adulti con l’infanzia e i giovani, nel modo di pensare l’educazione, nell’importanza di saperli guardare; il documentario Backliner di Fabio Lovino che ci regala un viaggio vero e proprio nella musica e nella poesia di Riccardo Sinigallia, lette attraverso la memoria di un piccolo esercito di inconsapevoli pionieri della scena musicale romana degli ultimi anni.

Dal tema dell’integrazione alla ricerca della propria identità in fase di crescita, i 7 i titoli saranno programmati tra il 28 marzo ed il 15 aprile in 3 comuni del Lazio: Rieti, Latina e Civitavecchia e si concluderà a Roma con la proiezione del film Go Home di Luna Gualano vincitore del premio Alice Panorama Italia 2018 in collaborazione con la Roma Lazio Film Commission. Un film totalmente autoprodotto tramite piccole donazioni e raccolte di fondi via crowfunding girato a Roma nei centri sociali “Strike” e “Intifada” che vede la collaborazione di vari artisti tra i quali Zerocalcare (autore della locandina), Piotta e Il Muro del Canto (entrambi presenti nella colonna sonora).

Tutti i film della rassegna saranno accompagnati ed introdotti da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli, direttori artistici di Alice nella Città, assieme ai registi Guido Chiesa, Manfredi Lucibello, Luna Gualano, Alessandro Cassigoli e parte del cast e prevedono durante i mattinée riservati ai più piccoli dei laboratori realizzati insieme all’associazione culturale Zalib – la libreria dei ragazzi. Gli incontri Remì – Dal libro al film esploreranno il rapporto tra le emozioni e la visione del film ed inviteranno i bambini all’identificazione di sensazioni e stati d’animo attraverso estratti del libro di Hector Malot, poi rielaborati attraverso disegni ed attività creative.

Commenta così la regista Luna Gualano il suo percorso con Alice nella Città: “Un’esperienza meravigliosa che avvicina i giovani al cinema in tutte le sue declinazioni, dando spazio e respiro anche a realtà alternative ed indipendenti come il mio film, che altrimenti rischierebbero di rimanere schiacciate dalle logiche di mercato. Devo tantissimo ad Alice nella città, e come me moltissimi altri autori e registi”. Il regista Alessandro Cassigoli: “Vedere il nostro film proiettato davanti a centinaia di ragazzi e conversare con loro è stata un’esperienza unica ed emozionante che ci ha restituito il senso profondo del nostro lavoro. Confrontarsi poi con altri registi e con le loro opere è stato interessante e stimolante. Alice nella città è tutto questo e molto di più, un festival perfetto per accompagnare i primi passi nel mondo del nostro film e di tanti altri…” La regista Laura Luchetti aggiunge:”Avere gli occhi di più di mille ragazzi curiosi, eccitati, critici che guardavano il mio film è stata una delle emozioni più grandi che questo lavoro mi abbia mai regalato. Alice nella Città ogni anno rinnova l’entusiasmo dei ragazzi  per il cinema, accompagnandoli in un percorso innovativo e pieno di emozioni. A noi regala l’esperienza senza prezzo di poter guardare i film attraverso il loro sguardo e ritrovare quella magia spesso dimenticata che solo il cinema può creare”.

I TITOLI DELLA RASSEGNA ALICE E IL SUO PANORAMA ITALIA A RIETI, LATINA E CIVITAVECCHIA

FIORE GEMELLO

Fiore Gemello

Regia: Laura Luchetti
Cast: Giorgio Colangeli, Aniello Arena, Fausto Verginelli, Anastasyia Bogach, Kalill Kone
Produzione: Picture Show, Donkadillo in collaborazione con Rai Cinema
Distribuzione: Fandango Distribuzione
E’ la storia di due adolescenti provati dalla vita, che cercano di riconquistare l’innocenza perduta. Anna è scappata da un episodio violento che l’ha traumatizzata. A causa di ciò che le è successo, ha perso la voce. Per strada viene salvata da Basim, un clandestino della Costa d’Avorio. Insieme intraprendono un viaggio attraverso terre deserte, boschi, villaggi e paesaggi della Sardegna. Anna è perseguitata da Manfredi, il trafficante di migranti per cui suo padre lavorava. Manfredi è sempre stato ossessionato da Anna, dalla sua forza, dalla sua innocenza, dalla sua bellezza. Quando Anna scappa via da lui, la furia dell’uomo si scatena in un inseguimento simile a quello di una bestia selvaggia sulle tracce della sua preda. Anna e Basim hanno solo il loro amore. La loro odissea raggiungerà il suo apice in un atto disperato di violenza, che finalmente li renderà liberi e pronti a camminare insieme verso il futuro.

BUTTERFLY

Butterfly

Regia: Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman
Cast: Irma Testa, Lucio Zurlo, Emanuele Renzini, Ugo Testa, Simone Ascione
Produzione: Indyca, Rai Cinema
Distribuzione: Istituto Luce
Irma ha solo 18 anni, ma è già una campionessa di boxe. Il suo successo è un risultato notevole per una ragazza cresciuta in uno dei paesi più violenti del napoletano. Tuttavia più Irma riesce nel suo percorso sportivo, più si rivela fragile nel suo percorso interiore. Trascorre mesi nei ritiri di allenamento lontano da casa, sotto pressione e con enormi aspettative nei suoi confronti. Inizia ad insinuarsi in lei il dubbio se valga la pena o meno di rinunciare alla sua gioventù per i propri obiettivi. Il maestro Lucio ha 78 anni, è stato il primo allenatore e l’unica vera figura paterna per Irma e conosce meglio di altri la natura distruttiva delle aspettative nei confronti della giovane campionessa. Maestro di vita oltre che maestro di boxe, dal momento in cui l’arbitro alza il braccio di Irma in segno di vittoria alle qualificazioni olimpiche, sa che la sua vita non sarà più la stessa.

TUTTE LE MIE NOTTI

Regia: Manfredi Lucibello
Cast: Barbora Bobulova, Alessio Boni, Benedetta Porcaroli, Carolina Rey.
Produzione: Mompracem, Madeleine, Rai Cinema
Distribuzione: 102 Distribution
In una notte d’inverno, nelle strade deserte di una cittadina di mare, Veronica e Sara si incontrano e le loro vite cambiano improvvisamente prospettiva.
Un thriller psicologico che ruota intorno a segreti, bugie, paure e che ci porterà a conoscere le verità più nascoste delle due donne.

BACKLINER

Backliner

Regia: Fabio Lovino
Cast: Riccardo Sinigallia, Valerio Mastandrea, Caterina Caselli, Francesco Di Gesù, Franchino Zampaglione, Filippo Gatti, Pier Giorgio Bellocchio
Produzione: Reggatta Production; in collaborazione con Sky Arte HD
Questo film vuole essere un viaggio vero e proprio nella musica e nella poesia di Riccardo Sinigallia, cantautore e produttore, attraverso la guida narrativa emotiva di Valerio Mastandrea e di amici artisti e discografici che ci racconteranno Riccardo nella sua complessità umana e artistica, attraverso i loro occhi.
Un viaggio che è la metafora di un passaggio, di un cambiamento, un processo creativo inarrestabile, sensoriale e ironico, nel quale saremo portati dalla musica, i filmati, le parole senza soluzione di continuità.

GO HOME

go home

Regia: Luna Gualano
Cast: Antonio Bannò, Sidy Diop, Shiek Dauda, Cyril Dorand Nzeugang Domche, Pape Momar Diop
Produzione: Associazione Culturale LA ZONA, Cocoon Production, Baburka Production, MB Production, Haka Film; in collaborazione con Csoa Strike, Csa Intifada
Un gruppo di militanti di estrema destra si riunisce a Roma per protestare contro l’apertura di un centro d’accoglienza. Scoppia una rissa con i manifestanti a favore, ma quella che era nata come una semplice disputa si trasforma in un’apocalisse zombie. Nessuno sembra sopravvivere tranne Enrico che trova rifugio proprio presso i richiedenti asilo che voleva far sgomberare. All’inizio diffidente, mente sulle proprie convinzioni politiche per farsi aiutare. Alla fine dovrà cedere a cooperare con loro per tentare di rimanere in vita.

REMI

Remi

Regia: Antoine Blossier
Cast: Daniel Auteuil, Maleaume Paquin, Virginie Ledoyen, Jonathan Zaccaï, Jacques Perrin
Distribuzione: 01 Distribution
Tratto dal romanzo di Hector Malot, uno dei classici per ragazzi di tutti i tempi, il film racconta le avventure di Remi e la sua vita al fianco del musicista girovago Vitalis e dei suoi inseparabili compagni: il fedele cane Capi e la scimmietta Joli-Couer. Uno straordinario ed emozionante viaggio attraverso la Francia, fatto di incontri e nuove amicizie che porteranno Remi a scoprire le sue vere origini.

TI PRESENTO SOFIA

Ti presento Sofia

Regia: Guido Chiesa
Cast: Fabio De Luigi, Micaela Ramazzotti, Fabio De Luigi, Caterina Sbaraglia, Andrea Pisani, Shel Shapiro, Chiara Spoletini
Produzione: Colorado Film in collaborazione con Medusa Film
Distribuzione: Medusa Distribuzione
Gabriele, ex rocker, ora negoziante di strumenti musicali, divorziato, è un papà premuroso e concentrato esclusivamente su Sofia, la figlia di 10 anni. Quando gli amici gli presentano nuove donne, lui non fa che parlare della figlia, azzerando ogni chance. Un giorno nella vita di Gabriele ripiomba Mara, un’amica che non vede da parecchi anni, che nel frattempo è diventata una dinamica e indipendente fotografa.  Al loro primo appuntamento, proprio sul più bello, Mara rivela a Gabriele che non solo non vuole avere figli, ma detesta i bambini. Travolto dalla passione, Gabriele nega l’esistenza di Sofia. Da quel momento, le giornate di Gabriele sono un susseguirsi di assurde manovre per nascondere la presenza della figlia a Mara e viceversa.