Amend: The Fight for America, il trailer della docuserie sul 14° emendamento

Disponibile dal 17 febbraio su Netflix, la docuserie offre un'analisi sulla creazione e l'interpretazione del XIV emendamento della costituzione americana

Netflix ha rilasciato l’emozionante trailer di Amend: The Fight for America, la docuserie in sei episodi commentata da Will Smith e incentrata sulla creazione, l’interpretazione e la pratica del 14° emendamento della Costituzione degli Stati Uniti d’America.

Creato da Robe Imbriano e Tom Yellin, diretto da Kenny Leon e Reinaldo Marcus Green, Amend condurrà gli spettatori nel cuore della storia americana attraverso filmati d’archivio, commenti, interviste e analisi, per capire il reale significato del 14° emendamento e com’è stato interpretato legalmente e socialmente fin dalla sua prima approvazione, nel 1868.

Oltre la presenza di Will Smith come ‘narratore’, hanno partecipato tantissimi altri attori, tra cui Samuel L. Jackson, Mahershala Ali, Yara Shahidi, Bobby Cannavale, Pedro Pascal, Randall Park, Diane Lane e molti altri. La serie sarà disponibile su Netflix dal 17 febbraio.

«Sono onorato di presentare Amend: The Fight for America» ha commentato Smith in una dichiarazione. «Stiamo vivendo giorni senza precedenti come società, come paese e come umanità. Credo che la coltivazione della comprensione personale e storica sia la scintilla necessaria ad accendere le fiamme della compassione e della guarigione, disperatamente necessarie. Come americani, ci sforziamo di formare un’unione ancora più perfetta che possa stabilire veramente giustizia e uguaglianza per tutti. Credo che una comprensione più profonda del 14 ° emendamento sia un punto di partenza fondamentale. La nostra speranza, con questa serie, è di illuminare la bellezza della promessa dell’America e di condividere un messaggio di connessione e di umanità, in modo che saremo in grado di comprendere e celebrare meglio le nostre diverse esperienze come americani e promuovere il progresso verso la vera uguaglianza, promessa a tutti da 14° emendamento. Sono grato a Netflix e al fenomenale gruppo di persone che si sono riunite sia davanti che dietro la telecamera per aiutarci a raccontare questa storia».

Il trailer