American Horror Story 6: Matt Bomer rassicura i fan di Roanoke sul prossimo colpo di scena

E’ la sua stagione preferita dopo Asylum: così Matt Bomer, raggiunto dai microfoni di Vanity Fair, ha parlato a proposito della nuova stagione della serie che lo ha visto entrare nel cast come sorprendente guest star in Freak Show, per poi ambientarsi più distesamente tra le camere infestate di Hotel l’anno successivo. Se qualche mese fa Bomer aveva confermato insieme all’ideatore della serie Ryan Murphy il suo impegno a comparire anche nella sesta stagione attualmente in onda, certo i fan non si aspettavano che all’alba di metà degli episodi il suo volto – come del resto quello di altri attori al pari previsti nel cast – non avrebbe ancora fatto la sua prima apparizione.

Una foto pubblicata da Matt Bomer (@mattbomer77) in data: 21 Apr 2016 alle ore 20:07 PDT

A quando dunque il suo avvento nella storia ispirata ai misteri dell’antica colonia di Roanoke? Naturalmente, l’impegnatissimo attore di Hollywood non ha potuto sbottonarsi più di tanto, ma qualcosa l’ha detta.

“Be’, ti dirò che questa è una delle mie stagioni preferite”, ha confessato, “Sono davvero orgoglioso di ciò che gli autori hanno realizzato: hanno completamente rinvigorito la serie, e penso che i fan adoreranno il loro lavoro”. Ci rassicura Bomer insomma sul breve prosieguo della stagione, della quale è atteso per mercoledì prossimo il lungamente annunciato colpo di scena che dovrebbe travolgere l’intero andamento della storia di quest’anno.

“Finora ho visto tutti gli episodi”, ha puntualizzato, distinguendosi perciò dalla più scettica Sarah Paulson (qui per saperne di più). “E’ un tipo di horror immediato, il tipo di horror che mi piace vedere”. Bomer sostiene che il ritorno al presente abbia giovato alla serie, che è come se in qualche modo fosse ripartita proprio da zero. Sapere poi che dietro la messa in onda degli episodi c’è un brulicante speculare dei fan a proposito di quanto potrebbe o meno accadere, lo compiace e lo spinge alle più sentite rassicurazioni sui prossimi episodi: “Il pubblico può sempre avere fiducia che Ryan Murphy partorisca storie divertenti, sorprendenti e intelligenti. I fan”, conclude, “non saranno delusi”.

Se l’articolo ti è piaciuto, leggi anche:

– AHS 6: Evan Peters e Kathy Bates compariranno ancora, ma con nomi e in ruoli diversi

– Sarah Paulson: “American Horror Story? Non lo guardo più”

– AHS 6×05: il fascino letale dell’arte

– AHS 6: Evan Peters pubblica le foto del suo personaggio su instagram

– AHS 6: anticipazioni e promo della 6×06

– AHS 6: torna anche Frances Conroy