Animali Fantastici 3, Eddie Redmayne: “Il lockdown è stato utile al film”

L'interprete di Newt Scamander ha spiegato come il team creativo di Animali Fantastci 3 abbia cercato di sfruttare i sei mesi di lockdown in funzione del film

Come noto, a partire da marzo molte grandi produzioni cinematografiche sono state costrette ad interrompere tutte le riprese in atto a causa della pandemia da Covid-19. Tra i grandi titoli figura anche il terzo capitolo di Animali Fantastici, la saga spin-off nonché prequel di Harry Potter.

La produzione del film aveva avuto il via proprio a marzo, ma con il brusco e repentino stop non si è potuto procedere oltre. Secondo quanto rivelato dal protagonista Eddie Redmayne però, la pausa, seppur costosa, avrebbe portato anche dei benefici alla lavorazione. Durante un’intervista a CinemaBlend per il suo prossimo film The Trial of the Chicago 7, Redmayne ha spiegato che il lockdown ha permesso loro di usare quel tempo in modi diversi:

Avevamo appena cominciato i giorni di pre-riprese prima di finire in isolamento. Avevamo girato il venerdì sera e poi la domenica sera, con l’intenzione di cominciare seriamente il lunedì, ma quella domenica  una chiamata ci ha informato che non avremmo più potuto lavorare. Nei sei mesi seguenti, tutto il team creativo – tra cui io e David Yates [il regista] – abbiamo parlato su come usare quel tempo. Che si trattasse di lavorare sugli effetti visivi o altro. Penso che sia stato davvero importante. Si cerca sempre di fare il miglior lavoro possibile, quindi credo che sia stato utile in qualche modo.

Eddie Redmayne e Jude Law sul set

Riprese ricominciate

Lo stesso Redmayne ha ufficializzato che le riprese sono ricominciate due settimane fa a Londra:

“Ora è interessante perché abbiamo ripreso a girare da due settimane. Si tratta di un processo completamente nuovo, una diversa forma di normalità, test frequenti, mascherine. In effetti mi sono chiesto se le mascherine avrebbero influenzato negativamente la nostra creatività, in qualche modo. Forse è stato un pensiero un po’ ignorante, ma mi è venuto in mente, in quanto esseri umani, che abbiamo bisogno dell’interazione e del contatto. Ciò che mi tranquillizza è che, nonostante si tratti di una situazione differente, le cose sono ancora entusiasmanti per tutti e ognuno sta lavorando al meglio delle proprie possibilità”.

Attualmente la data di uscita di Animali Fantastici 3 è ancora fissata per novembre 2021.