“Avengers: Infinity War” anticipato negli Usa: il botta e risposta via Twitter tra Marvel e Robert Downey Jr.

Avengers: Infinity War

Un annuncio così, con un botta e risposta via Twitter tra Marvel e Iron Man, non ha precedenti nella storia del cinema: in un pugno di Tweet i Marvel Studios hanno annunciato al mondo che la data d’uscita del prossimo Avengers: Infinity War è stata anticipata al 27 aprile in tutto il mondo (e il 25 aprile per l’Italia).

La data precedente fissata da tempo per il nuovo capitolo dei supereroi targati Marvel era il 4 maggio, ma qualcosa dev’essere cambiato: forse la Disney Company voleva distanziare Avengers: Infinity War dall’uscita dell’attesissimo Solo: A Star War Story, previsto per il 23 maggio.

“C’è una chance che possa vederlo prima?”, twitta Robert Downey Jr. “Tutto per lei, Signor Stark!” risponde la Marvel, “Cosa ne pensa del 27 aprile?”

Avengers: Infinity War è attesissimo perché, per la prima volta, i Vendicatori si uniscono sullo schermo con i Guardiani della Galassia, mescolando i relativi cast: oltre a Robert Downey Jr. anche Chris Evans, Mark Ruffalo, Scarlett Johansson, Chris Hemsworth, Chris Pratt, Zoe Saldana, Josh Brolin, Chadwick Boseman, Tom Hiddleston, Benicio Del Toro.