“Away”, la missione di Hilary Swank non si ferma

Approdata su Netflix da pochi giorni, si parla già della seconda stagione della serie che racconta la storia dell'astronauta Emma Green (Hilary Swank) e del suo equipaggio impegnati in una pericolosa missione verso Marte.

Approdata su Netflix da pochi giorni, si parla già della seconda stagione. Away, la serie che racconta la storia dell’astronauta Emma Green (Hilary Swank) e del suo equipaggio impegnati in una pericolosa missione verso Marte della durata di tre anni, potrebbe avere un seguito in quanto, come confermato dal creatore Andrew Hinderaker, dopo i primi 10 episodi ci sarebbe ancora molto da raccontare.

Netflix non ha ancora annunciato un eventuale rinnovo della serie, ma lo sceneggiatore vorrebbe raccontare l’intera missione.

«Sono circa 8 mesi là, 14 mesi su Marte e 8 mesi per tornare indietro, e poi un anno ricco di eventi dopo che sono tornati. Alexis inizia la nostra serie da matricola, e l’anno in cui Emma tornerebbe a casa sarebbe il suo ultimo anno… ci interessa il periodo di quei quattro anni».

«La parte di cui siamo più entusiasti è il ritorno a casa dell’equipaggio, e cosa significa essere via ora dopo che definisci ‘casa’ un altro pianeta; molti astronauti parlano di dislocazione. Sono stati nello spazio, e quando tornano sulla terra dovrebbero essere entusiasti, ma in realtà tutto ciò che vogliono è tornare nello spazio».

Courtesy of NETFLIX © 2020