“BETTER CALL SAUL”: BRYAN CRANSTON SARÀ NEL CAST?

Fermi tutti! C’è un’importante notizia per tutti i fan di Breaking Bad. Bryan Cranston sarebbe disposto ad interpretare ancora una volta il mitico Walter White nello spin-off Better Call Saul.

La star dello show cult di AMC ha dichiarato in un’intervista di essere disponibile a riportare in scena il suo personaggio più famoso se gli showrunner Vince Gilligan e Peter Gould glielo chiedessero. «Se mi chiamassero e dicessero, “Abbiamo questa idea, vorremmo…”, direi “Sì, non dovete neanche finire la proposta. Sono qui, cosa volete che faccia?”. Farò tutto ciò che desiderano perché so quanto attenti sono con quei personaggi e con le loro storie», ha spiegato l’attore, «Si tratterebbe di qualcosa di unico, oscuro e creativo e io sarei pronto al 100%». Dichiarazioni molto interessanti che hanno già mandato in fibrillazione milioni di spettatori in tutti il mondo, anche se al momento si tratta solo di un’ipotesi perché nella terza stagione della serie con protagonista Bob Odenkirk non ci sarebbe spazio per Cranston nei panni di Heisenberg ma come regista. Bryan ha rivelato che gli è stato proposto di dirigere un episodio di Better Call Saul ma di non essere sicuro di poter accettare «finirei per scoprire molti dettagli sulla storia in anticipo» e da bravo fan di Saul Goodman nemmeno Bryan vuole farsi rovinare lo spettacolo con degli odiosi spoiler.