Bill Plympton a Cartoons on the Bay: «Volevo inserire Trump in un episodio de I Simpson»

Quest’anno a Cartoons on the Bay, il festival dell’animazione crossmediale e della Tv per ragazzi a Torino dall’11 al 13 aprile, è arrivato anche il geniale e irriverente Bill Plympton, due volte candidato all’Oscar, coautore de I Simpson e premiato con il Pulcinella Award alla carriera. Durante la masterclass ha rivelato: «Ho proposto alla Fox di inserire Trump in un episodio nel ruolo di sé stesso che insegue Marge Simpson per sedurla, ma non l’hanno voluto…».

Estremamente critico nei confronti dell’attuale inquilino della Casa Bianca, ha raccontato di avere ricevuto delle minacce in seguito alla caustica serie Trump Bites, andata sul sito del New York Times e vista da milioni di americani. «Ho ricevuto sui social messaggi di insulti pesanti e minacce. Ho capito che la maggior parte di questi erano “bot” russi perché l’inglese non era buono. Tuttavia è molto preoccupante per me, che ho una moglie e un figlio di sei anni, ricevere minacce del genere per ciò che ho fatto, ma non mi faccio intimidire. Ho anche compreso a pieno la potenza dell’animazione, visionaria e rivoluzionaria».