Box office: Animali fantastici: I Crimini di Grindelwald è il miglior esordio stagionale

Animali fantastici: I crimini di Grindelwald mette a segno il miglior esordio stagionale e, con 802 copie in programmazione, in quattro giorni, da giovedì 15 a domenica 18 novembre, totalizza 6,2 milioni di euro, una cifra che rappresenta il sesto maggior incasso fra i film usciti dal 1 agosto. L’esordio del secondo capitolo della saga ripete sostanzialmente il risultato dell’episodio originale, che, a fine sfruttamento arrivò a sfiorare i 15 milioni di euro.

Grazie all’exploit di Animali fantastici 2, l’esito del week end è decisamente positivo con un incasso tornato a superare i 10 milioni di euro, con oltre un milione e mezzo di biglietti staccati. Al secondo posto nel fine settimana si è piazzato Lo schiaccianoci e i quattro regni, che ha retto abbastanza bene l’arrivo del film fenomeno, guadagnando 888 mila euro e portando il proprio totale a 8,2 milioni. A completare il podio la novità Widows – Eredità criminale con 567 mila euro per 304 copie in programmazione.

Non ha invece sfondato Cosa fai a capodanno? con 474 mila euro per 338 copie, che, per restare alle novità, ha preceduto Red Zone-22 miglia di fuoco, che ha incassato 440 euro, con 81 copie in meno rispetto alla commedia italiana. La produzione nazionale continua a zoppicare, anche Notti magiche, dopo solo una settimana, è già nettamente in fase calante, la media copia del week end è inferiore ai mille euro, e complessivamente il film ha superato a stento il milione di euro. Oltre questa cifra, finora, fra i film italiani, ci sono soltanto Ti presento Sofia con 2,7 milioni e Euforia con 1,5. Sul fronte del cinema d’autore da segnalare il buon andamento di Tutti lo sanno, che fra i titoli che erano già in programmazione, è quello che ha maggiormente contenuto le perdite rispetto ad una settimana fa, incassando 495 mila euro per un totale arrivato a 1,4 milioni.