Box Office: “Greenland” al primo posto, “Lockdown all’italiana” al secondo

Ecco il box office settimanale

Secondo i dati Cinetel nel weekend 15-18 ottobre gli incassi al cinema segnano un dato negativo rispetto al weekend precedente, -25% (1.753.384 euro contro 2.336.834 euro della scorsa settimana), e una percentuale diminuita in maniera evidente, rispetto allo stesso periodo pre pandemia del 2019 (11.208.765), con -84.36%.

“Greenland” questa settimana rimane in testa al box office incassando 353 mila euro che, aggiunti a quanto guadagnato nelle settimane scorse, fanno arrivare il film di Gerard Butler a un totale di 1,2 milioni di euro.

“Lockdown all’Italiana”, la commedia di Enrico Vanzina, esordisce al secondo posto con 217 mila euro. Terzo gradino del podio per “La vita straordinaria di David Copperfield” che incassa 175 mila euro con solo tre giorni di programmazione (essendo uscito infatti venerdì). Quarto invece il film d’animazione italiano “Trash” presentato ad “Alice nella Città” che debutta con 130mila euro in tre giorni mentre in quarta posizione si classifica “Un divano a Tunisi” con 110 mila euro (per un totale di 363 mila euro)

Ecco i dati completi forniti da Cinetel:

  1. Greenland – 353.391 euro settimanale (1.246.618 euro totale)
  2. Lockdown all’italiana – 217.657 settimanale (nuova uscita)
  3. La vita straordinaria di David Copperfield – 175.787 (nuova uscita)
  4. Trash – 130.677 euro (nuova uscita)
  5. Un divano a Tunisi – 110.113 euro (363.842 totale)
  6. Lasciami andare – 88.839 euro (316.640 totale)
  7. Lacci – 72.304 euro (745.748 euro totale)
  8. Tenet – 70.322 euro (6.713.486 euro totale)
  9. Il giorno sbagliato – 62.790 euro (1.181.795 euro totale)
  10. Divorzio a Las Vegas – 55.619 euro (236.521 euro totale)