BOX OFFICE: “IL LIBRO DELLA GIUNGLA” IN TESTA ALLA CLASSIFICA

Poco più di centomila biglietti venduti giovedì scorso, 372 mila staccati nella giornata di ieri. Sono i numeri che dimostrano l’oggettivo successo dell’iniziativa CinemaDays, che, per quattro giornate, da lunedì a ieri, ha offerto la possibilità di andare al cinema pagando un biglietto di soli 3 euro, 5 euro per i film in 3D. Ancora una volta i forti sconti hanno moltiplicato gli spettatori, non solo ieri, ma anche nei giorni precedenti. Lunedì le presenze erano cresciute del 103%, rispetto all’analoga giornata della settimana precedente; martedì del 120%, ieri, con l’approdo in sala delle novità, si sono quasi quadruplicate. Non a caso in testa al box office ci sono due nuove uscite: Il libro della giungla, che, con 696 copie in programmazione, ha richiamato in sala 125 mila spettatori per un incasso di 427 mila euro e Nonno scatenato, che, lanciato in 254 schermi, è stato visto da 43 mila spettatori per un incasso di 129 mila euro. Per ciò che riguarda le altre novità della settimana, Hardcore!, con 214 copie, ieri è stato visto da 21 mila spettatori; Criminal, 249 copie, ha fatto registrare 19 mila presenze; Nemiche per la pelle, che occupa 199 schermi, è stato visto da 15 mila spettatori. Ma rispetto a giovedì scorso sono nettamente cresciute le presenze anche per Il cacciatore e la regina di ghiaccio, complessivamente già oltre i due milioni di euro, passato per ciò che riguarda il giovedì da 20 mila a 36 mila presenze e Veloce come il vento, che nella giornata d’esordio era stato visto da 12 mila spettatori, diventati ieri 24 mila. Il film di Matteo Rovere sta ottenendo un ottimo esito e in otto giorni è già oltre quota un milione di euro. E a proposito di successi da segnalare che Batman v Superman ha intanto superato il muro dei 10 milioni di euro, approdando nella top ten stagionale.

Franco Montini