BOX OFFICE USA: “OCEANIA” VINCE IL WEEKEND DEL RINGRAZIAMENTO

Il lungo weekend del Ringraziamento, uno dei più importanti e ricchi dell’anno per il botteghino a stelle e strisce, ha visto trionfare il film d’animazione Oceania. Il 56° Classico Disney ha incassato 55 milioni di $ (81 in 5 giorni) ed è il secondo maggior incasso di sempre nella speciale classifica del Thanksgiving Weekend (saldo al comando c’è sempre Frozen con 93 milioni di $). Fuori dagli Usa, il cartoon di Ron Clements e John Musker ha incassato 16.3 milioni (ma deve ancora uscire in moltissimi mercati internazionali) per un totale di 97.4 milioni.

Seconda posizione per Animali Fantastici e dove trovarli con 45.1 milioni e 156.2 totali. Il primo prequel della serie su FB sta tenendo un ritmo molto simile a quello tenuto da un altro prequel di una saga di grande successo, Lo Hobbit-Un Viaggio Inaspettato del 2012 (che poi concluse la sua corsa casalinga poco sopra i 300 milioni di $). In tutto il mondo, invece, la prima avventura del magizoologo Newt Scamander ha portato, finora, nelle casse della WB 473 milioni di $.

Terzo posto per Doctor Strange con 13.3 milioni di $ e 205 casalinghi (worldwide il film sullo Stregone Supremo è a 615 milioni).

Ci si aspettava di più da Allied-Un’ombra nascosta di Robert Zemeckis. Il romantic-thriller con protagonisti Brad Pitt e Marion Cotillard apre solo al quarto posto con un modesto incasso di 13 milioni (18 nei cinque giorni e 27 internazionali) a fronte di un budget di 85 milioni. Continua a fare la sua onesta corsa lo sci-fi Arrival (con 11.2 milioni, 62 totali e 93 internazionali) che occupa ora la quinta posizione. Sesta piazza per Trolls con 10 milioni (135 in casa e 291 worldwide) seguito da Almost Christmas (7 milioni e 36 complessivi). Poco fortunato il ritorno dello scorretto Willie T. Stokes (Billy Bob Thornton), Babbo Bastardo 2, infatti, è solo ottavo con 9 milioni di $ incassati in cinque giorni (il primo episodio debuttò, nel  novembre 2003, con 12 milioni per poi chiudere a 60 milioni la sua corsa negli States). Nona posizione per Hacksaw Ridge con 5.4 milioni (52 totali) e decima per The Edge of Seventeen (2.9 milioni e 10 complessivi).

Segnaliamo, infine, il debutto da incubo (12esimo posto con 2.1 milioni totali) per Rules Don’t Apply, il nuovo film scritto, diretto e interpretato da Warren Beatty (lontano dalle scene da Amori in città… e tradimenti in campagna del 2001).