Brant Daugherty: “Noel si rivelerà fondamentale in Pretty Little Liars 7”

Se pensavate che la breve apparizione di Noel nel quinto episodio fosse stata tanto fugace quanto insignificante, vi sbagliavate di grosso: è quanto ha confermato il suo interprete, il bel Brant Daugherty, in una breve intervista apparsa solo ieri su Hollywood Life. L’attore, attualmente impegnato sul set di 50 sfumature di rosso, ha risposto alla domanda che tutti si sono fatti dal suo rientro nella storia delle liars: perché Noel è dovuto rientrare a Rosewood? E che cosa ha in mente con la complicità di Jenna? Se a quest’ultima domanda, in verità, qualcosa abbiamo saputo proprio nel sesto episodio, in cui Jenna e Sara Harvey stavano evidentemente indagando sul responsabile della morte di Charlotte, alla prima hanno risposto le parole stesse di Daugherty.

Una foto pubblicata da Brant Daugherty (@brantdaugherty) in data: 1 Lug 2016 alle ore 15:31 PDT

“Penso che Noel non si possa escludere da nulla, e come stiamo per scoprire, anche se Noel è mancato da un po’ nello show, la sua presenza a Rosewood si sta facendo ancora sentire”. Vien dunque da chiedersi se queste parole non giustifichino semmai la complicità di Noel con A.D., e quindi che egli abbia in verità ingannato Jenna e Sara infiltrandosi nella loro squadra per controllare che non arrivassero a scoprire il vero nome dell’assassino di Cece-Charlotte. Un’ipotesi del genere farebbe peraltro salire anche di molto le probabilità che ad uccidere Sara Harvey sia stato proprio Noel, prima che la ragazza potesse rivelare le informazioni su A.D. a Emily e alle altre liars.

Nel prossimo episodio, peraltro, le liars finiranno intrappolate in una delle loro auto, e saranno sorprese dalla scritta “I see you” sulla condensa del lunotto posteriore, cosa già i fan hanno ricollegato alla stessa che nella prima stagione proprio Noel aveva realizzato mentre spiava uno dei segreti incontri fra Aria e Mr. Fitz. Inoltre, l’ultimo dubbio che assilla gli spettatori è che dietro la maschera dell’aggressore di Alisoncome già noi vi avevamo prospettato – possa esserci proprio Noel.

Tutti questi sospetti sono inoltre acuiti dalle ulteriori parole del suo interprete, che ha anticipato infine: “[La storia di Noel] ha decisamente un grande arco [nella serie]… [Noel] torna in modo grandioso. Nell’ultimo episodio avete avuto solo un assaggio di lui, ma fidatevi di me: è destinato ad essere uno dei giocatori più importanti nell’intera stagione”. Insomma, tenetevi forte.