Cast Away: qualche curiosità sul film con Tom Hanks

Il film andrà in onda stasera su Rete 4

«Cast Away» è un film di Robert Zemekis con Tom Hanks: il film, in onda domenica 18 ottobre in prima serata su Rete 4, racconta la storia di Chuck Noland, dirigente operativo della compagnia di spedizioni FedEx, che finisce su un’isola deserta dopo essere scampato ad un disastro aereo e lì cercherà di sopravvivere.

Ecco alcune curiosità sul film:

Tom Hanks e la dieta

Il film fu girato in due momenti diversi: durante la pre-produzione (1998) Tom Hanks aumentò il suo peso di circa 23 chili. Dopo aver realizzato la prima parte di riprese la produzione si fermò per tredici mesi, per dare il tempo ad Hanks di dimagrire (doveva perdere 25 chili per interpretare il naufrago dell’isola con barba e capelli lunghi). Le riprese ripartirono nel 2000.

“Wilson”venduto all’asta 

Uno dei tre palloni da pallavolo usati nel film per creare “Wilson” è stato venduto all’asta per $ 18.400

Il film girato da Zemekis durante l’anno di pausa

Nell’anno di pausa (mentre Hanks era impegnato a perdere peso) Robert Zemeckis ha diretto il thriller «Le verità nascoste» con Harrison Ford e Michelle Pfeiffer.

La reunion tra Tom Hanks e Wilson

Quasi quindici anni dopo l’uscita del film, Tom Hanks si è “riunito” scherzosamente con Wilson in una partita di hockey dei New York Rangers.

Incassi e l’oscar mancato

Prodotto con un budget di 90 milioni di dollari, il film debuttò al primo posto del botteghino nordamericano incassando oltre 28 milioni nel suo primo weekend. Divenne un successo finanziario, con un incasso di 233.632.142 milioni di dollari nei soli Stati Uniti e 196.000.000 milioni all’estero, per un totale di 429.632.142 in tutto il mondo. Fu il secondo maggior successo dell’anno negli Stati Uniti dietro Il Grinch, e il terzo complessivo in tutto il mondo dopo Mission: Impossible II e Il gladiatore.