Anhell69, l’opera prima di Theo Montoya

ANHELL69

Colombia, 2022. Regia Theo Montoya. Interpreti Camillo Najar, Sergio Pérez, Juan Pérez, Alejandro Hincapié, Camillo Machado, Julián David Moncada. Durata 1h e 15’

Ci porta nella comunità queer di Medellín Anhell69, lungometraggio d’esordio di Theo Montoya (anche produttore con la sua Desvío Visual), in concorso alla Settimana Internazionale della Critica. Ma il film è anche, e soprattutto, una riflessione sul cinema, a partire dai ricordi di un regista che rievoca la lavorazione della sua opera prima, un B-movie di fantasmi per il quale scrittura la giovane comunità LGBTQ della città. Anhell69, ha anticipato la Direttrice della SIC Beatrice Fiorentino, è «un viaggio sentimentale tra corpi e fantasmi, la descrizione di una città violenta e senza prospettiva», dove «nonostante tutto si sogna e si desidera». In concorso per [email protected] abbiamo invece il corto Resti di Federico Fadiga.

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.