Domenica 13 Settembre 2020

I film di oggi: “Guida romantica a posti perduti” e “200 Meters”

Guida romantica a posti perduti

Benno (Clive Owen) e Allegra (Jasmine Trinca): l’inglese conduce con successo una trasmissione sull’Italia, ma è un alcolista, lei è una blogger di viaggi molto fantasiosa e più giovane di lui. Sono vicini di casa, ma si incontrano solo per caso, quando lui sbaglia pianerottolo. La strana coppia inizia così una fuga verso posti perduti o dimenticati sostenendosi a vicenda e riscoprendosi l’una grazie all’altro.

«Sono appassionata della nuova archeologia urbana», racconta Giorgia Farina (Amiche da morire, Ho ucciso Napoleone), «l’idea del film è nata quando anni fa ho fatto un viaggio simile a quello dei miei protagonisti, alla ricerca di stazioni abbandonate, parchi giochi e città fantasma. Benno e Allegra sono due antieroi che, riconoscendosi l’un l’altra, decidono di partire insieme».

GUIDA ROMANTICA A POSTI PERDUTI
Italia, 2020, Regia Giorgia Farina, Interpreti Clive Owen, Jasmine Trinca, Irène Jacob, Andrea Carpenzano, Teco Celio, Edoardo Gabbriellini Durata 106’

 

200 Meters

«200 Meters è la mia storia e la storia di migliaia di palestinesi. Le immagini del muro, dei posti di blocco e dei soldati sono probabilmente ciò che viene in mente se si parla di Palestina – dice il regista Ameen Nayfeh – sono immagini presenti anche nel mio film, ma l’attenzione è concentrata su ciò che questa separazione provoca negli esseri umani, facendo luce sui muri invisibili creati dalla barriera fisica».

È la storia di Mustafa (Ali Suliman, era Suleiman nella serie Jack Ryan) e sua moglie Salwa che provengono da due paesi palestinesi distanti solo duecento metri, ma separati dal muro. Quando Mustafa riceve la notizia che il figlio ha avuto un incidente si precipita al checkpoint, ma un problema con le impronte digitali gli nega l’ingresso, così chiede aiuto a un contrabbandiere per passare il muro. Qui comincia un’odissea con altri viaggiatori determinati a passare la barriera.

200 METERS
Palestina, Giordania, Italia, Qatar, Svezia, 2020, Regia Ameen Nayfeh Interpreti Ali Suliman, Anna Utenberg, Motaz Malhees, Mahmoud Abu Aita, Lana Zreik Durata 90’