Cronache dal Festival – Video e photogallery

È stato consegnato al regista Giuseppe Piccioni il Premio Maria Adriana Prolo alla carriera, riconoscimento annuale del TFF dedicato alla fondatrice del Museo del Cinema e conferito dall’Associazione Museo Nazionale del Cinema (Amnc). A consegnarlo un’ospite d’eccezione, Margherita Buy, presenza importante nel cinema del regista, che nel corso degli anni e di molti film ha dato vita a tanti personaggi diversi: divertenti, drammatici, e anche commoventi, come quello di suor Caterina in Fuori dal mondo (1999), il film che è stato proiettato dopo la cerimonia di premiazione.

«Sono molto felice di consegnare questo premio a Giuseppe, che è una persona di grande spessore e sensibilità» ha detto l’attrice in conferenza stampa. «Dietro la sua leggerezza e semplicità c’è molta preparazione».

Intitolato a Maria Adriana Prolo, fondatrice del Museo Nazionale del Cinema, il premio è un riconoscimento assegnato a una personalità del mondo del cinema che si è particolarmente distinta nel panorama italiano. In passato è stato conferito ai registi Giuseppe Bertolucci, Marco Bellocchio, Ugo Gregoretti, Giuliano Montaldo, Massimo Scaglione, Cecilia Mangini, Daniele Segre, Bruno Bozzetto, Lorenza Mazzetti, Costa-Gavras, David Grieco, agli attori e attrici Piera Degli Esposti, Lucia Bosè, Ottavia Piccolo, Roberto Herlitzka, Elio Pandolfi, al compositore Manuel De Sica, allo sceneggiatore Giorgio Arlorio, al film-maker, artista e operaio Pietro Perotti, all’esercente e storico del cinema Lorenzo Ventavoli.

Domenico De Gaetano, Giuseppe Piccioni, Margherita Buy, Enzo Ghigo
Giuseppe Piccioni, Margherita Buy

Margherita Buy

Log In

Forgot password?

Forgot password?

Enter your account data and we will send you a link to reset your password.

Your password reset link appears to be invalid or expired.

Log in

Privacy Policy

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.