Colin Firth a caccia di zombie

Il premio Oscar per Il discorso del re sarà nel cast del film tratto da una web serie a fumetti di successo mondiale

Colin Firth zombie Ciakmagazine.it

Colin Firth sarà tra i protagonisti della commedia action New York Will Eat You Alive, tratta dalla web serie a fumetti Zombie Brother.

Il film, il cui titolo è provvisorio, sarà diretto da Todd Strauss-Schulson, regista The Final Girls e Non è romantico?, la commedia romantica distopica targata Netflix con protagonista Rebel Wilson. Ma è il primo film quello che fa ben sperare sulla buona riuscita dell’operazione, commedia horror intelligente e caustica, molto apprezzata al Sitges Festival 2015. Il tono e lo stile di Strauss-Schulson dovrebbero quindi adattarsi perfettamente a un film in cui si riderà inevitabilmente mentre si massacrano morti viventi, come già successo nel dittico di Zombieland.

Il film sarà una co-produzione STXfilms, Tencent, la Free Association che vede tra i tre fondatori Channing Tatum e la Above The Line Production. Non è stato ancora specificato se Tatum stesso prenderà parte al film anche come attore, però come giustiziere di zombie, dopo avere distrutto la Casa Bianca per difendere il presidente Jamie Foxx, lo vediamo bene.

La sceneggiatura è firmata da Alex Rubens, Dan Gregor e Doug Mand, tratta appunto dalla serie a fumetti per il web Zombie Brother, creata da Jia Haibo e prodotta dalla Tencent, colosso cinese dell’entertainment digitale che conta miliardi di views attraverso grazie ai suoi franchise.

Colin Firth torna quindi a lavorare in un film tratto da un fumetto, dopo la saga di Kingsman, di cui attendiamo con ansia il prequel, The King’s Man, spostato a febbraio a causa della pandemia, e il terzo episodio, annunciato ma per la stessa ragione ancora lontano dal vedere la luce.

Vediamo se Mr. Firth insegnerà ai morti viventi che “i modi definiscono lo zombie“.