Dune” di Denis Villeneuve rimandato a fine 2021

A causa del coronavirus Denis Villeneuve sta avendo molta difficoltà a portare Dune in sala.

Una notizia sconvolgente arriva dagli Stati Uniti. Secondo Collider.com il film di Denis Villeneuve “Dune” sarebbe stato rinviato a fine 2021. Warner Bros. e Legendary infatti hanno intenzione di spostare la data di uscita da dicembre al primo ottobre 2021.

L’uscita di Dune era prevista per il 18 dicembre, ma la Warner Bros. ha cambiato nuovamente le carte in tavola. Senza vaccino all’orizzonte, gli americani non stanno andando al cinema e le distribuzioni rimandano. Vittime di rimando sono state già altre pellicole, tra cui il nuovo James Bond The Batman.

L’adattamento ad alto budget dell’iconico romanzo di Frank Herbert vanta un grande cast tra cui Timothée Chalamet, Zendaya, Oscar Isaac, Rebecca Ferguson, Josh Brolin, Dave Bautista, Jason Momoa, Stellan Skarsgård e il premio Oscar Javier Bardem.

Dopo il film di David Lynch, questo remake di “Dune” è sicuramente una grande sfida considerando la difficoltà di adattamento cinematografico che presenta il romanzo da cui è tratto: è richiesta, infatti, una grande quantità di effetti speciali e lo stile narrativo di Frank Herbert, autore del romanzo, è caratterizzato da diversi piani di lettura e monologhi interiori. Non resta che aspettare (tanto).