Cinema chiusi. Nel weekend i peggiori incassi di sempre -79%

Solo 439mila euro nel fine settimana, il primo film è 'Volevo nascondermi'. Per l'emergenza coronavirus sale chiuse dall'8 marzo

E’ il peggior incasso di sempre per il cinema italiano. Solo 439.515 mila euro nel weekend appena trascorso, con un -79% rispetto al precedente già disastroso (-65%), a sua volta già drammatico sul precedente (-44%).

Ed è anche l’ultimo fino a nuovo ordine visto che dall’8 marzo i cinema sono chiusi per le misure di contenimento del contagio da coronavirus. Il decreto del governo ha infatti sospeso le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato.

Il Cinetel conferma i dati degli incassi e anche il record negativo storico. Al primo posto nel box office nel weekend appena trascorso è ‘Volevo Nascondermi’. Il film di Giorgio Diritti sul pittore Ligabue (per il quale Elio Germano ha vinto l’Orso d’argento a Berlino) ha guadagnato 90.532 mila euro nel weekend, con oltre 14mila presenze in 204 sale.

Volevo Nascondermi, il trailer del film con Elio Germano che sfida la paura