CRIMSON PEAK

Id., USA, 2015 Regia Guillermo del Toro Interpreti Mia Wasikowska, Jessica Chastain, Tom Hiddleston, Charlie Hunnam, Doug Jones, Burn Gorman, Jim Beaver, Leslie Hope, Javier Botet, Bruce Gray Distribuzione Universal Pictures Durata 1h e 19’ 

In sala dal 

22 ottobre

Edith Cushing aspira a diventare scrittrice, forse anche per superare il trauma mai sopito della morte violenta della madre, che ancora accompagna i suoi incubi peggiori. Poco amante dei salotti mondani nella New York degli inizi del ‘900, resta conquistata dalla corte di un giovanotto inglese di belle speranza, Thomas Thorpe, venuto dall’Inghilterra per cercare finanziamenti a una sua invenzione. La ragazza lo sposa e lo segue in Europa, per vivere con lui e la sorella Lucille nella casa di famiglia a Crimson Peak. E qui Edith scoprirà quale segreto custodiscono i due fratelli…

Dopo i precedenti e più spettacolari Hellboy – The Golden Army (2008) e Pacific Rim (2013) Guillermo del Toro ritorna al suo tema preferito, il gotico-horror. Crimson Peak è una favola nera con fantasmi impeccabile dal punto di vista formale: elegante, raffinata, con immagini quasi pittoriche. Rispetto ai suoi capolavori La spina del diavolo (2001) e Il labirinto del fauno (2006) il soggetto però è più convenzionale, la sceneggiatura (scritta dal regista insieme a Matthew Robbins) relativamente déjà vu e gli sviluppi tutto sommato prevedibili per chi conosce il genere. Il mestiere di del Toro si vede nella cura dei dettagli (basti come esempio l’enorme, inquietante casa con il tetto semi crollato e la neve che cade all’interno), nella preparazione e nel montaggio delle scene più complesse, come il lungo e appassionante inseguimento finale, e nel calibrato utilizzo degli effetti speciali. Gli attori stessi si adeguano a questo rimanere un po’ in superficie e danno ai loro personaggi toni più rigidi e distaccati. Tra i quattro protagonisti Jessica Chastain, che è l’ambigua Lucille, è la più convincente rispetto a Mia Wasikowska (Edith), Tom Iddleston (Thomas) e Charlie Hunnam (il dottor Alan).

Valerio Guslandi