Da Downton Abbey a Frances McDormand, la giornata “in bianco” della Festa del Cinema di Roma

Michelle Dockery

Il red carpet della terza giornata della Festa del Cinema di Roma si tinge di bianco. È il colore della neve che ha imbiancato Fabio Volo, voce narrante del film di Alice nella Città Ailo – Un’avventura tra i ghiacci. L’attore ha percorso la passerella verso l’Auditorium insieme a decine di bambini che avevano in mano il peluche della piccola renna Ailo e, prima dell’ingresso in sala, è stato investito da una pioggia di neve artificiale e flash dei fotografi.

Bianco era anche il dress code di tutti i partecipanti alla proiezione del docufilm Laura Biagiotti – L’aura della moda, dedicato alla stilista romana scomparsa nel 2017. La prima ad arrivare è stata la figlia Lavinia, insieme all’attrice Serena Rossi che guida il racconto del film. Poi modelle, stilisti, e personaggi del mondo dello spettacolo come Nancy Brilli con un vestito (bianco) così ampio che ha avuto difficoltà a scendere dalla Mazda, auto ufficiale del festival, che l’ha accompagnata al red carpet.

Guarda il red carpet di Laura Biagiotti – L’aura della moda

Ma bianche erano soprattutto le crestine e i grembiuli delle decine e decine di persone vestite come i maggiordomi e le governanti del film più atteso della giornata: Downton Abbey. Molti degli ospiti sul red carpet hanno indossato look anni ’20 ispirati alla pellicola di Michael Engler ispirata all’omonima serie televisiva. Gli interpreti Jim Carter, Michelle Dockery e Imelda Staunton, entrati nel cuore del pubblico proprio grazie al successo in tv, sono stati accolti da centinaia di fan e si sono intrattenuti a lungo a fare foto e firmare autografi.

Guarda il red carpet di Downton Abbey

Una folla equiparata solo da quella che ha atteso per oltre 40 minuti Bill Murray, arrivato molto in ritardo rispetto al previsto per ricevere il premio alla carriera dall’amico Wes Andrerson. L’attore aveva annullato senza preavviso l’incontro con la stampa in programma in mattinata, ma si è fatto perdonare da fan e giornalisti concedendo selfie e interviste e soprattutto portando con sé due ospiti a sorpresa: l’attrice Frances McDormand (che ai tacchi ha preferito un paio di Birkenstock rosse di plastica) e l’attore Edward Norton, arrivato così al suo terzo red carpet in tre giorni.

Guarda il red carpet del Premio alla carriera a Bill Murray

Due i fuori programma sul tappeto rosso: la torta con candelina per il compleanno del direttore artistico Antonio Monda e la passerella solitaria delle protagoniste del film Bellissime. Le attrici (che presenteranno domani il docufilm), indossando lunghi, vistosi e colorati abiti di pailettes hanno deciso di attraversare il tappeto rosso in un momento in cui era deserto per fare qualche foto, ma sono state fermate dalla security e invitate a presentarsi alla proiezione ufficiale.

Maria Teresa Squillaci

(Photo Contributor: Andrea Algieri)

Elisa Amoruso
Antonio Monda riceve un pezzo di torta per il suo compleanno