Da Hamilton a Beyoncé, tutte le uscite di luglio su Disney+

Calendario ricco quello della piattaforma Disney+ per il mese di luglio 2020, dal musical di Broadway al visual album di Beyoncé.

Hamilton, il musical di Broadway
Per gli appassionati di musical, l’appuntamento è per il 3 luglio: Hamilton, lo spettacolo teatrale di Broadway con musiche e testi di Lin-Manuel Miranda, è uno show  popolare in Usa, basti contare i premi, tra cui 11 Tony Award e il Pulitzer. La regia è a cura di Thomas Kail (marito di Michelle Williams). Racconta la storia del padre fondatore americano Alexander Hamilton; un ritratto dell’America di oggi e ha una colonna sonora che unisce hip-hop, jazz, R&B e, ovviamente, Broadway.

Penny on M.A.R.S., la terza stagione
Sempre dal 3 luglio, arriva in visione esclusiva la terza stagione di Penny on M.A.R.S., la serie Disney di produzione italiana (ma girata in inglese) diretta da Claudio Norza e prodotta da 3Zero2Tv in collaborazione con The Walt Disney Company Italia, con Olivia Mai-Barret (Penny), Shannon Gaskin (Camilla) e Finlay MacMillan (Sebastian). In questa stagione Penny è alle prese con un nuovo anno scolastico: la ragazza decide di dedicarsi agli altri, aiutando la madre a lottare per l’affido di Pete e spingendo la ballerina Vicky a mettersi in gioco. Un talent ricco di suspance.

Il visual album di Beyoncé
Dal 31 luglio arriva anche Beyoncé con il visual album “Black Is King”, a un anno dall’uscita al cinema del “Il Re Leone”. Il progetto reimmagina i temi del film Disney per celebrare l’orgoglio nero e le radici africane ed è perfetto per i tempi in cui infiamma il movimento Black Lives Matter. Musiche sulla base del disco The Lion King: The Gift.

Spie sotto copertura
Dal 24 luglio è disponibile il film d’animazione “Spie sotto copertura”, mix di commedia e spy story con una storia bizzarra: il super agente segreto Lance Sterling (modellato sulle fattezze di Will Smith) si trova a lavorare con lo scienziato Walter Beckett e finisce per essere tramutato in un piccione.

Da non perdere il cortometraggio del 2012 Paperman, in streaming dal 31 luglio: uno shortmovie in 2D calato in un’atmosfera vintage (la New York degli Anni 40) in cui il regista esordiente John Kahr mostra un giovane solitario escogitare un sistema davvero particolare per fare breccia nel cuore di una sconosciuta.