DA SCORSESE A VIRZÌ, FINO AI POWER RANGERS: I FILM 01 PER IL 2017

Helen Mirren che telefona al figlio da una stazione di servizio in mezzo all’America, mentre suo marito Donald Sutherland si dimentica di lei e riparte con il loro camper in The Leisure Seeker di Paolo Virzì (a destra, la prima immagine). E poi, Adam Driver e Andrew Garfield persi nel Giappone del Seicento, la strana coppia Elio Germano e Fabio De Luigi in chiave comica e le prime immagini di Rosso Istanbul di Ferzan Ozpetek. Alle Giornate di Sorrento la 01 Distribution ha presentato un listino decisamente fitto e competitivo, capace di abbracciare generi e stili diversi. E, a quattro anni da The Wolf of Wall Street, a gennaio 01 ripartirà ancora una volta da lui: Martin Scorsese, che il 12 gennaio porterà in sala il suo nuovo capolavoro: Silence. «Ma il 2017 ci vedrà distribuire molti titoli importanti, sia nazionali che di acquisizione», spiega Luigi Lonigro, Direttore 01.

DA SIANI A SCORSESE «Solo nei primi tre mesi, oltre a Silence, distribuiremo infatti l’attesissimo Mister felicità di Alessandro Siani (foto, ndr.), che arriverà il 30 dicembre, La La Land di Damien Chazelle e Smetto quando voglio – Reloaded di Sidney Sibilia, posizionato il 2 febbraio. E poi arriveranno La tenerezza di Gianni Amelio, Beata ignoranza di Massimiliano Bruno e Rosso Istanbul di Ferzan Ozpetek. Seguiranno altri titoli con grandi potenzialità in un’offerta complessiva davvero tra le più ricche della storia di 01. E ci siamo presi anche qualche rischio con l’opera prima dei The Jackal: Addio fottuti musi verdi». Insomma, grandi autori e intrattenimento di qualità, a proseguire un anno importante come è stato questo 2016: «Che ci ha visto distribuire grandi successi come The Hateful Eight e La pazza gioia, scoprire talenti con titoli come Veloce come il vento di Matteo Rovere e portare all’attenzione del grande pubblico il meraviglioso Fuocoammare di Gianfranco Rosi. Come succede a tutte le distribuzioni, anche noi abbiamo avuto alcuni titoli che hanno performato al di sotto delle aspettative, ma fa parte del gioco».

SERVILLO COMICO? Tra i trailer visti qui a Sorrento, molta curiosità per un Toni Servillo in versione comica in Lasciati andare a fianco di Carla Signoris e Veronica Echegui, ma la platea è stata colpita anche dalle immagini davvero incredibili di Valerian (foto sopra, nrd.) e la città dei mille pianeti di Luc Besson e dal ritorno della coppia Marco Giallini e Alessandro Gassmann in Beata ignoranza, tra social e vecchie maniere. Infine, una riflessione d’obbligo su Cinema2Day e sull’impatto che stanno avendo i mercoledì a 2 euro sul mercato attuale: «I risultati? Credo debbano essere analizzati da tutta l’industria», conclude Lonigro, «e credo anche sia prematuro esprimere giudizi ora. Dovremo attendere la fine dell’anno e poi, numeri alla mano e con l’aiuto dell’esercizio, trarremo le conclusioni dovute e capiremo cosa c’è da fare».