Darren Aronofsky: “Per il mio Batman avrei voluto Joaquin Phoenix”

Il film si sarebbe dovuto chiamare Batman: Year One. Doveva essere prodotto dalla Warner Bros e diretto da Darren Aronofsky che per interpretare Bruce Wayne voleva assolutamente Joaquin Phoenix. Su questo punto ci furono divergenze di vedute e il progetto sfumò. A raccontarlo è proprio il regista statunitense a Empire.

“Lo studio voleva Freddie Prinze Jr. e io volevo Joaquin Phoenix – ha dichiarato Aronofsky – Mi ricordo di aver pensato ‘Oh oh, stiamo girando due diversi film’. Ed è una storia vera. Era un periodo differente. Il Batman che avevo scritto era decisamente un approccio diverso rispetto a quello che hanno finito per realizzare”.

Il regista aveva coinvolto Frank Miller per ottenere un aiuto con lo script e, per il suo Batman, si sarebbe ispirato ai film degli anni Settanta come Il giustiziere della notte, Il braccio violento della legge e Taxi Driver.