Diabolik sono io

Diabolik

Appuntamento imperdibile al cinema (11, 12 e 13 marzo 2019, Distr. Nexo Digital) per gli amanti del “Bizarro-Noir” con il docufilm “Diabolik sono io” di Giancarlo Soldi dedicato al personaggio “criminale” più famoso dei fumetti pulp italiani, il “Re del Terrore” dagli occhi glauchi, Diabolik, nato nel 1962 dalla fantasia di due signore della borghesia milanese, le sorelle Angela e Luciana Giussani.

Tra preziosi materiali d’archivio provenienti dalla casa editrice Astorina e dalla RAI, ricostruzioni ad hoc, interviste assortite a persone (sceneggiatori, disegnatori e scrittori legati a vario titolo al personaggio, quali Mario Gomboli, Alfredo Castelli, Tito Faraci, Milo Manara, Carlo Lucarelli, etc.) e a personaggi (attenzione al gustoso “cameo” di Stefania Casini nei panni dell’avvocatessa Bianca Rosselli), Soldi inserisce anche un elemento “mystery”, un’indagine che cerca di trovare una possibile spiegazione all’enigma legato ad Angelo Zarcone (interpretato dall’attore Luciano Scarpa), il disegnatore del primo numero di “Diabolik”, inspiegabilmente scomparso senza lasciare tracce dopo aver completato le tavole del primo albo.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Hai già scoperto NEXO DIGITAL PASS, la nostra nuova app per accedere a sconti e contenuti esclusivi? Da oggi, 1 marzo in edicola sul nuovo numero di Diabolik troverete una pagina dedicata al film DIABOLIK SONO IO per poter accedere al cinema con lo sconto l’11, 12 e 13 marzo. Sulla terza di copertina, inquadrando il QR code con la nuova app NEXO DIGITAL PASS puoi accedere subito al coupon sconto. Inoltre in sala nei giorni di programmazione, prepara il tuo smartphone per scansionare altri QR code e accedere ad altri contenuti esclusivi! Ti aspettiamo al cinema. Info e sale su http://www.nexodigital.it/diabolik-sono-io/ #Diabolik #DiabolikSonoIo @radiodeejay @mymovieslive @luccacomicsandgames @diabolikofficial @vvvvid_italia DIABOLIK Inedito 1 marzo 2019-“Obiettivo in nero”: Ormai da tanti, troppi anni Diabolik insegue quel maledetto bracciale, e quando Federico Corman lo mostra in televisione, il Re del Terrore non rinuncia alla sfida. Anche se sa perfettamente che si tratta di una trappola. Soggetto: R. Altariva e A. Pasini Sceneggiatura: R. Altariva Disegni: G. Di Bernardo Copertina: M. Buffagni

Un post condiviso da Nexo Digital (@nexo_digital) in data:

Da oltre cinquant’anni “Diabolik” viene edito senza interruzioni e ha superato gli 850 episodi pubblicati, vendendo la cifra recotrd di quasi 150 milioni di copie. Attualmente anche i fratelli Manetti stanno lavorando a un nuovo film sul “Re del Terrore” (ricordiamo il cult movie del 1968 diretto da Mario Bava e prodotto da Dino De Laurentiis), sceneggiato con Mario Gomboli, dal 1999 direttore editoriale della casa editrice che pubblica il fumetto in discorso. Un approfondimento (a cura di Giacomo Airoldi) su questo bel docufilm di Giancarlo Soldi anche su “CIAK” attualmente in edicola.