Chi è Douglas Trumbull, il padre della nuova fantascienza anni ’70, premiato al Trieste Science+Fiction Festival

Chi è Douglas Trunbull e perché la storia del cinema lo venera come uno dei suoi maestri? La risposta è semplice, la sua carriera clamorosa e affascinante. L’uomo (76 anni) che oggi riceve il Premio Urania alla carriera al Trieste Science + Fiction Festival, è “a tutti gli effetti” il padre della nuova fantascienza anni ’70. Attraverso le sue creazioni, il suo lavoro sul set, le sue invenzioni e il suo magistero, il cinema science fiction ha potuto abbandonare la fase artigianal-eroica ed entrare meravigliosamente in quella tecnologica e “realistica illusionista”.

2001 ODISSEA NELLO SPAZIO E IL MITICO “STAR GATE”

Giovanissimo e appassionato sperimentatore di fotografia, fu inserito da Stanley Kubrick nel team che realizzò gli impressionanti (ancora oggi) trucchi di 2001: Odissea nella spazio. Lui inventò modellini che diventarono le mirabolanti navi spaziali del film, trucchi fotografici che coniugarono la psichedelia alla visione di un futuro visualmente meraviglioso ma plausibile (qui sotto 7la celebre sequenza dello “Star Gate” di 2001 Odissea nello spazio realizzata da Douglas Trumbull).

DA INCONTRI RAVVICINATI DEL TERZO TIPO A BLADE RUNNER

Divenne il mago-rifondatore di una fascia della produzione cinematografica importante a un certo punto quanto la regia e la sceneggiatura del film: gli effetti speciali. Per Ridley Scott realizzò Blade Runner, per Steven Spielberg Incontri ravvicinati del terzo tipo, per Robert Wise Star Trek (e recentemente per Malick The Tree of Life e lo scientifico Voyage of Time).

TRUMBULL REGISTA

È stato regista in solitaria per l’interessantissimo 2002: la seconda odissea (1972, a relativamente basso budget e girato tutto in una portaerei!) e nel (troppo) sperimentale (e avanti coi tempi) Brainstorm: generazione Proteus (1984, con riprese tecnologicamente avanzatissime con la sua particolare creazione: lo showscan – diventato ufficiale nel 1992 e trasformatosi in suo unico oggetto di interesse lavorativo – e poi trucchi da pre-computer graphic, ma anche funestata dalla scomparsa durante le riprese di Nathalie Wood).

La masterclass di Douglas Trumbull a Trieste Science+Fiction Festival

I PREMI OSCAR

Ha vinto innumerevoli premi, tra cui due Oscar Speciali per la ricerca scientifica nel 1993 e nel 2012 (più tre nominations per Incontri ravvicinati, Star Trek e Blade Runner). E adesso, cosa che onora anche i conferitori, il Premio Urania d’Argento alla Carriera a Trieste, con proiezione di 2001 Odissea nello spazio, in speciale edizione rimasterizzata in 4k in occasione del suo primo emozionante cinquantenario, mentre il 30 ottobre, sono stati proiettati 2002: la seconda odissea e il documentario biografico Trumbull Land di Gregory Wallet, intervallati da una straordinaria masterclass.