DVD/JAPANIME

MOBILE SUIT Z GUNDAM A NEW TRANSLATION

DI FILIPPO MAZZARELLA

L’AEUG (Anti-Earth Union Group) è un gruppo di resistenza di cui fa parte Char Aznable alias Quattro Bajeena, nato per contrastare il corpo d’élite dei Titani che la Federazione Terrestre ha creato allo scopo di eliminare le sacche di rivoltosi attive dopo la guerra d’indipendenza del principato di Zeon. La sua prima azione consiste nel trafugare un nuovo prototipo di robot, il Gundam Mark II RX-178. Ma non è che l’inizio: una terza formazione costringerà a scelte decisive per la libertà della Terra. Considerata l’aura di culto di cui gode il titolo in Italia – malgrado le annose e oggi risolte questioni riguardanti il troppo disinvolto adattamento televisivo – risulta difficile credere che in Giappone la più amata e seguita delle avventure del mobilsuit (leggi: robottone alla cui plancia di comando sta un essere umano) Gundam non sia stata quella originale bensì l’intricatissimo seguito Mobile Suit Z Gundam, prodotto dallo studio Sunrise e andato in onda in patria per 50 puntate tra il 1985 e il 1986. Per celebrarne il ventennale, nel 2005 furono realizzati tre lungometraggi di compendio ottenuti montando materiale originale e altro realizzato ad hoc con l’eloquente payoff internazionale A New Translation. Li trovate in questo box da 3 Dvd (e il Blu-ray?): operazione garantita dalla supervisione del creatore Yoshiyuki Tomino e dei character/mecha designer Yoshikazu Yasuhiko e Kunio Okawara. Per una full immersion stordente.
Etichetta: Dynit Dati tecnici: Audio 5.1, Video 16:9 Edizione: italiano, giapponese. Sottotitoli: italiano Extra: trailer Durata: 4h e 33′.