EMMY 2016: MARK ZUCKERBERG CELEBRA LA VITTORIA DI “HENRY”

La realtà virtuale cambierà presto il cinema? Forse sì dato che il cortometraggio Henry, realizzato con la VR ha ottenuto un ottimo risultato aggiudicandosi un Emmy.

Per celebrare questo importante traguardo è intervento anche Mark Zuckerberg che si è congratulato con il team di Facebook Oculus Story Studio, che ha dato vita al progetto. «Abbiamo vinto il nostro primo Emmy! Il team di Oculus, precisamente. È la prima volta nella storia che un film prodotto grazie alla realtà virtuale si aggiudica il premio», ha commentato Zuckerberg. Diretto da Ramiro Lopez Dau, Henry racconta la storia di un riccio che cerca di fare amicizia e secondo il geniale infomatico il cortometraggio «è un grande esempio di come la VR sta cambiando i racconti». Di questo passo la Pixar potrebbe dover fronteggiare una concorrenza molto agguerrita.