Essere Leonardo da Vinci, il film diretto da Massimiliano Finazzer Flory vola verso gli Usa

Essere Leonardo Da Vinci

«Piglierà il primo volo il grande uccello sopra del dosso del suo magno Cecero, empiendo l’universo di stupore, empiendo di sua fama tutte le scritture, e gloria eterna al nido dove nacque. Quando camminerete sulla terra dopo aver volato, guarderete il cielo perché la siete stati e la vorrete tornare». Scriveva così Leonardo Da Vinci. E nel 2019 è finalmente giunto il momento di realizzare quel sogno.

Dopo aver inaugurato con successo a Mantova la XIX Edizione del Festival Gli Incontri del Cinema d’Essai, Essere Leonardo da Vinci vola davvero verso gli USA a bordo di Alitalia, dove fino al 2020 il film di Massimiliano Finazzer Flory sarà visibile su tutte le rotte internazionali a bordo dei voli Alitalia.

Massimiliano Finazzer Flory

Finazzer Flory inoltre rappresenterà le celebrazioni per i 500 anni dalla scomparsa di Leonardo da Vinci a New York al Columbus Day mentre le proiezioni del film avverranno a Albuquerque, Santa Fe, Orange County, Las Vegas e a Los Angeles il 18 ottobre alla prestigiosa UCLA in collaborazione con UCLA Center for Medieval and Renaissance Studies. Finazzer Flory che con quest’opera ha appena ottenuto la Medaglia d’Argento dal Governo francese al ritorno dagli Stati Uniti sarà a Parigi da Vincent Delieuvin curatore del Louvre il 23 ottobre per l’anteprima della mostra “Leonardo da Vinci”. In Italia il film tornerà nelle sale cinematografiche in collaborazione con la FICE da novembre’19.