FESTA DEL CINEMA DI ROMA: TANTI FILM E GRANDI AUTORI!

Il Festival Capitolino ritorna ad essere Festa del Cinema di Roma, con un programma che segue due importanti parole: tessitura e apertura. Ecco tutti i titoli annunciati da Piera Detassis, Presidente Fondazione Cinema per Roma e Direttore di Ciak, e Antonio Monda, l’appassionato Direttore Artistico

Freeheld
“Freeheld” di Peter Sollett

Ricchissimo, completo, grande, per tutti. È il programma appena rivelato della Festa del Cinema di Roma (16/24 ottobre 2015), che per il suo decimo compleanno, torna ad essere, per l’appunto, una festa di cinema per il pubblico, come annuncia, emozionata, il Presidente di Fondazione Cinema per Roma Piera Detassis: «Eccoci qua, anzi, rieccoci qua. Benvenuti e grazie a tutti per questa Festa del Cinema di Roma. Due parole soltanto, emblematiche e importanti: tessitura e apertura, per ritornare ad essere in città e per tutto l’anno, una rete di cinema e un’apertura a tutti gli spazi della Capitale ». 37 titoli tra documentari, lungometraggi e sì, anche serie TV; 2 eventi speciali; 3 film in collaborazione con Alice nelle Città; 3 retrospettive; 10 incontri; 10 omaggi; 9 titoli inseriti nel programma di Work in Porgress, Hidden City e Riflessi. Tanti numeri, numerose opere e grandi autori, perché come prosegue Detassis: «Il lavoro è ancora tanto, molto, ma ringrazio tutti gli enti, i partner, i sponsor e, soprattutto, il cinema che in tutti questi anni è stato il mio centro, il mio punto di riferimento ».

Truth
“Truth” di James Vanderbilt

Appassionato e determinato il Direttore Artistico Antonio Monda che, citando 8½ di Fellini (Â«È una festa la vita, viviamola insieme! »), dichiara aperta la Festa di Roma: «Oggi si avvia un progetto triennale e, come prima cosa, è diventato una Festa, perché ogni film, qui, è già un vincitore. Tolte le giurie, i premi, le madrine, ci sarà solo il buio della sala e i sogni collegati ad essa ». Una Festa di rottura, dunque, basata su un filo conduttore di tre lemmi: «Stiamo costruendo una nuova identità su tre parole: discontinuità con il passato, varietà di generi e origini e qualità, infatti tutti i film sono stati scelti praticamente all’unanimità. Tutto il resto è orpello ». Conclude Monda, gioioso delle opere scelte. E, tra esse, iniziamo a citare Alaska, di Claudio Cupellini, Au plus près du soleil di Yves Angelo; The End of the Tour di James Ponsoldt; The Confession of Thomas Quick di Brian Hill e ancora, sempre nella Selezione Ufficiale (saranno votati solo ed esclusivamente dal pubblico), Eva no duerme di Pablo Aguero; Freeheld di Peter Sollett; Legend di Brian Helgeland; Room di Lenny Abramhmson; Les rois du monde di Laurent Laffargue; Mistress America di Noah Baumbach e, pensate un po’, la seconda stagione antologica di Fargo, targata HBO e Fauda, serie cult israeliana.

Paolo Sorrentino
Paolo Sorrentino

Immancabili e nutriti gli eventi speciali, tra cui Rio, Eu Te Amo, film collettivo firmato anche da Paolo Sorrentino e, dello stesso Premio Oscar, come sarà anche proiettata la versione estesa de La Grande Bellezza, con quaranta minuti in più di scene inedite. Sorrentino, tra l’altro, sarà uno degli attesi autori che incontreranno il pubblico (porterà 15 minuti del suo prossimo progetto, The Young Pope). Gli altri? Jude Law, Wes Anderson e Donna Tartt, William Friedkin e Dario Argento, Joel Coen e sua Moglie Frances McDormand, Todd Haynes, Carlo Verdone e Paola Cortellesi, Renzo Piano, Riccardo Nuti e, per concludere, Paolo Villaggio.

Letteralmente da favola le retrospettive; una sarà sui lungometraggi Pixar, voluta dallo stesso Monda, accompagnata da una Masterclass con Kelsey Mann, Story Supervisor del colosso d’animazione; la seconda ha come protagonista il regista Antonio Pietrangeli, con la proiezione dei suoi memorabili titoli, da Fantasmi a Roma a Lo Scapolo; l’ultima invece sarà dedicata a Pablo Larraín, regista cileno che porterà alla Festa, in anteprima italiana, El Club. Per continuare, innumerevoli gli omaggi: Ettore Scola e la proiezione restaurata de La Terrazza; Paolo e Vittorio Taviani; Pier Paolo Pasolini; e ancora Francesco Rosi, Ingrid Bergman, Luis Bunuel, Stanley Kubrick, Frank Sinatra e Franco Rossi, con la proiezione di Odissea Nuda. Tra essi spicca Hitchcock/Truffaut, documentario e tributo diretto da Kent Jones.

Altra novità di quest’anno, saranno I Film della Nostra Vita, scelti dal comitato di selezione. Antonio Monda porta Gli ultimi fuochi di Eliza Kazan; Mario Sesti sceglie Anche libero va bene di Kim Rossi Stuart; Giovanni Fulvi A Brighter Summer Day di Edward Yang; Alberto Crespi Tosca di Luigi Magni; Alessia Palanti Aprimi il cuore di Giada Colagrande e Fransceo Zippel opta per Rachel Rachel di Paul Newman.

Damiano Panattoni

 

Quindi, in attesa che inizia la Festa, andiamo a scoprire nel dettaglio tutti i titoli di questa 10ª edizione!

 SELEZIONE UFFICIALE

  • AMAMA – WHEN A TREE FALLS di Asier Altuna Iza, Spagna, 2015, 103′ Cast: Kandido Uranga, Iraia Elias, Klara Badiola, Ander Lipus, Amparo Badiola, Manu Uranga, Nagore Aranburu
  • ANGRY INDIAN GODDESSES di Pan Nalin, India, Germania, 2015, 104’ Cast: Sarah-Jane Dias, Rajshri Deshpande, Sandhya Mridul, Amrit Maghera, Pavleen Gujral, Anushka Manchanda, Tannishtha Chatterjee
  • AU PLUS PRES DU SOLEIL di Yves Angelo, Francia, 2015, 103’ Cast: Sylvie Testud, Grégory Gadebois, Mathilde Bisson, Zacharie Chasseriaud
  • CAMPO GRANDE di Sandra Kogut, Brasile, Francia, 2015, 109’ Cast: Carla Ribas, Julia Bernat, Rayane do Amaral, Ygor Manoel, Mary de Paula, Márcio Vito
  • THE CONFESSIONS OF THOMAS QUICK di Brian Hill, Regno Unito, 2015, 94′ |Doc|
  • LA DELGADA LÍNEA AMARILLA / THE THIN YELLOW LINE di Celso R. García, Messico, 2015, 95’ Cast: Damián Alcázar, Joaquín Cosío, Silverio Palacios, Gustavo Sánchez Parra, Américo Hollander, Fernando Becerril, Tara Parra, Sara Juárez, Enoc Leaño, Fermín Martínez
  • DISTANCIAS CORTAS / WALKING DISTANCE di Alejandro Guzman Alvarez, Messico, 2015, 104’ Cast: Luca Ortega, Mauricio Issac, Joel Figueroa, Martha Claudia Moreno
  • DOBBIAMO PARLARE di Sergio Rubini, Italia, 2015, 98’ Cast: Fabrizio Bentivoglio, Maria Pia Calzone, Isabella Ragonese, Sergio Rubini
  • THE END OF THE TOUR di James Ponsoldt, Stati Uniti, 2015, 106’ Cast: Jesse Eisenberg, Jason Segel, Anna Chlumsky, Joan Cusack, Mamie Gummer, Mickey Summer
  • EVA NO DUERME / EVA DOESN’T SLEEP di Pablo Agüero, Argentina, Francia, Spagna, 2015, 85’ Cast: Gael Garcia Bernal, Denis Lavant, Daniel Fanego, Imanol Arias, Sofia Brito, Nicolas Goldschmidt, Sabrina Macchi, Ailin Salas
  • EXPERIMENTER di Michael Almereyda, Stati Uniti, 2015, 90’ Cast: Peter Sarsgaard, Winona Ryder, Kellan Lutz, Dennis Haysbert, Jim Gaffigan, Taryn Manning, John Leguizamo, Anton Yelchin
  • FARGO – SECONDA STAGIONE di Randall Einhorn, Stati Uniti, 2015, episodi 1,2, 100′ |Serie Tv| Cast: Patrick Wilson, Ted Danson, Jean Smart, Kirsten Dunst, Jesse Plemons
  • FAUDA di Assaf Bernstein, Israele, 2015, episodi 1-12, 433′ |Serie Tv| Cast: Lior Raz, Hisham Suliman, Shadi Mar’I, Laëtitia Eïdo, Itzik Cohen, Yuval Segal
  • FREEHELD / FREEHELD: AMORE, GIUSTIZIA, UGUAGLIANZA di Peter Sollett, Stati Uniti, 2015, 103’ Cast: Julianne Moore, Ellen Page, Michael Shannon, Steve Carell
  • FULL CONTACT di David Verbeek, Olanda, Croazia, 2015, 105’ Cast: Grégoire Colin, Lizzie Brocheré, Slimane Dazi, Alain Blazevic, Robert Jozinovic, Zvon Munivrana
  • HISO HISO BOSHI / THE WHISPERING STAR di Sono Sion, Giappone, 2015, 100’ Cast: Megumi Kagurazaka, Kenji Endo, Yuto Ikeda, Mori Kouko
  • HUA LI SHANG BAN ZOU / OFFICE di Johnnie To, Cina, Hong Kong, 2015, 117’ Cast: Sylvia Chang, Chow Yun Fat, Eason Chan, Tang Wei, Lang Yueting, Wang Ziyi
  • JUNUN di Paul Thomas Anderson, Stati Uniti, 2015, 54′ |Doc|
  • LEGEND di Brian Helgeland, Regno Unito, 2015, 131’ Cast: Tom Hardy, Emily Browning, Christopher Eccleston, David Thewlis, Chazz Palminteri, Tara Fitzgerald, Taron Egerton
  • LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT di Gabriele Mainetti, Italia, 2015, 112’ Cast: Claudio Santamaria, Luca Marinelli, Ilenia Pastorelli, Stefano Ambrogi, Maurizio Tesei
  • MISTRESS AMERICA di Noah Baumbach, Stati Uniti, 2015, 84’ Cast: Greta Gerwig, Lola Kirke, Heather Lind, Cindy Cheung, Jasmine Cephas Jones
  • MOJE CÓRKI KROWY / THESE DAUGHTERS OF MINE / QUESTE MIE FIGLIE di Kinga Debska, Polonia, 2015, 87’ Cast: Agata Kulesza, Gabriela Muskała, Marian Dziędziel, Małgorzata Niemirska, Marcin Dorociński, Łukasz Simlat, Jeremi Protas, Maria Dębska, Barbara Kurzaj
  • MONOGAMISH di Tao Ruspoli, Stati Uniti, 2015, 74′ |Doc|
  • OURAGAN, L’ODYSSÉE D’UN VENT / HURRICANE 3D di Cyril Barbançon, Andy Byatt, Francia, 2015, 83′ |Doc|
  • POJKARNA / GIRLS LOST di Alexandra-Therese Keining, Svezia, 2015, 104′ Cast: Tuva Jagell, Emrik Öhlander, Louise Nyvall, Alexander Gustavsson, Wilma Holmén, Vilgot Ostwald Vesterlund, Mandus Berg, Adam Dahlgren, Filip Vester
  • THE PROPAGANDA GAME di Álvaro Longoria, Spagna, 2015, 93′ |Doc|
  • PTIČKA / LITTLE BIRD di Vladimir Beck, Russia, 2015, 90′ Cast: Pyotr Skvortsov, Margarita Tolstoganova, Matvey Ivanov, Aleksandra Rybakova, Timofey Shubin
  • REGISTRO DI CLASSE – PARTE PRIMA 1900-1960 di Gianni Amelio, Cecilia Pagliarani, Italia, 2015, 54′ |Doc|
  • LES ROIS DU MONDE /MAD KINGS di Laurent Laffargue, Francia, 2015, 100′ Cast: Sergi Lopez, Céline Sallette, Eric Cantona, Romane Bohringer, Guillaume Gouix, Victorien Cacioppo, Roxanne Arnal, Jean-Baptiste Sagory
  • ROOM di Lenny Abrahamson, Irlanda, Canada, 2015, 118′ Cast: Brie Larson, Jacob Tremblay, Joan Allen, Sean Bridgers, William H Macy, Tom McCamus
  • SPORT di Ahmad Barghouthi, Tal Oved, Lily Sheffy, Matan Gur, Israele, Palestina, Francia, 2015, 90’ Cast: Lior Ashkenazi, Dov Navon, Nehad Rada, Ruty Burstein, Lirit Balaban, Hadar Ratzon Rotem, Nava Medina
  • TRUTH di James Vanderbilt, Stati Uniti, Australia, 2015, 125′ Cast: Cate Blanchett, Robert Redford, Topher Grace, Dennis Quaid, Elisabeth Moss, Bruce Greenwood, Stacy Keach, John Benjamin Hickey, Dermot Mulroney
  • UNDER SANDET / LAND OF MINE di Martin Zandvliet, Danimarca, 2015, 100′ Cast: Roland Møller, Louis Hofmann, Joel Basman, Emil Belton, Oskar Belton, Mikkel Boe Følsgaard
  • VILLE-MARIE di Guy Édoin, Canada, 2015, 101′ Cast: Monica Bellucci, Pascale Bussières, Aliocha Schneider, Patrick Hivon
  • THE WALK- 3D di Robert Zemeckis, Stati Uniti, 2015, 123′ Cast: Joseph Gordon-Levitt, Ben Kingsley, Charlotte Le Bon, James Badge Dale
  • ZHUO YAO JI / MONSTER HUNT di Raman Hui, Cina, 2015, 111′ Cast: Tang Wei, Baihe Bai, Eric Tsang, Jing Boran

IN COLLABORAZIONE CON ALICE NELLA CITTÀ

  • UNE ENFANCE / A CHILDHOOD di Phillippe Claudel, Francia, 2015, 100’ Cast: Alexi Mathieu, Angelica Sarre, Pierre Deladonchamps, Jules Gauzelin, Patrick D’assumçao
  • LE PETIT PRINCE / IL PICCOLO PRINCIPE di Mike Osborne, Francia, 2015, 108’ Voci di: Toni Servillo, Paola Cortellesi, Stefano Accorsi, Micaela Ramazzotti, Alessandro Gassmann, Giuseppe Battiston, Pif, Alessandro Siani

PREAPERTURE

Lunedì 12 ottobre Astrosamantha, la Prima Donna Italiana Nello Spazio – Una Storia Vera

Martedì 13 ottobre Incontro con Julie Taymor e proiezione di A Midsummer Night’s Dream

Mercoledì 14 ottobre La Stoffa di Gianfranco Cabiddu

Giovedì 15 ottobre Era d’Estate di Fiorella Infascelli