Festa del Cinema di Roma, vince Edoardo De Angelis con Il vizio della speranza

Il vizio della speranza

Il vizio della speranza di Edoardo De Angelis ha vinto il “Premio del Pubblico BNL” alla tredicesima edizione della Festa del Cinema di Roma. Il riconoscimento è stato assegnato dagli spettatori che hanno espresso il proprio voto sui film in programma nella Selezione Ufficiale. Il vizio della speranza di Edoardo De Angelis arriverà in sala giovedì 22 novembre 2018, distribuito da Medusa.

Il vizio della speranza

LA SINOSSI E IL TRAILER – Lungo il fiume scorre il tempo di Maria (Pina Turco), il cappuccio sulla testa e il passo risoluto. Un’esistenza trascorsa un giorno alla volta, senza sogni né desideri, a prendersi cura di sua madre e al servizio di una madame ingioiellata. Insieme al suo pitbull dagli occhi coraggiosi Maria traghetta sul fiume donne incinte, in quello che sembra un purgatorio senza fine. È proprio a questa donna che la speranza un giorno tornerà a far visita, nella sua forma più ancestrale e potente, miracolosa come la vita stessa. Perché restare umani è da sempre la più grande delle rivoluzioni. “A me non mi uccide nessuno”.

IL REGISTA COMMENTA LA VITTORIA – La notizia del trionfo de Il vizio della speranza è arrivata a Edoardo De Angelis mentre il regista si trovava in Giappone per partecipare al Festival del Cinema di Tokyo. «Questo film contiene un desiderio – ha commentato Edoardo – ed è il desiderio di fare un regalo a chi lo guarda. Ora se chi l’ha guardato lo ha anche amato, è il premio più importante. E lo vogliamo dedicare a chi, nonostante tutto, non riesce mai a togliersi,completamente, il vizio della speranza». Anche Pina Turco, moglie di De Angelis e protagonista de Il vizio della speranza, ha espresso la sua felicità: «È un premio che desideravamo tantissimo. Grazie a tutto il pubblico che ci ha votato e soprattutto alla Festa del Cinema di Roma».