Arrow: la produttrice esecutiva pensa già alla sesta stagione

Avete capito bene, Arrow potrebbe tornare davvero l’anno prossimo con una sesta stagione. Nonostante la storia di Oliver Queen e i suoi amici fosse stata inizialmente progettata per concludersi in un arco di cinque stagioni, pare che non sarà propriamente così. Le avventure di Arrow potrebbero continuare più del previsto e a confermarlo è la stessa produttrice esecutiva della serie, Wendy Mericle. Come già annunciato da lei stessa, gli episodi che andranno in onda nei prossimi mesi su The CW concluderanno tutte le vicende legate all’isola e, quindi, non vi saranno più flashback su Oliver. Nella sua intervista con CBR, la Mericle ha voluto sottolineare che con la quinta stagione si chiuderà un cerchio e il prossimo anno si darà una nuova scossa allo show:

La cosa interessante della quinta stagione, essendo stata coinvolta fin dall’inizio nel progetto e conoscendo Marc Guggenheim e Greg Berlanti, è che lo show è stato concepito in modi differenti per durare cinque anni. Questi flashback non ci saranno dopo questa stagione. Penso che sarà… non uno show diverso, ma sarà reinventato nella sesta stagione, perché stiamo sicuramente chiudendo un capitolo.


Stephen Amell, così come gli altri protagonisti della serie, hanno però avuto il loro bel da fare quest’anno con i loro personaggi e ci saranno infatti molte novità all’orizzonte. Quello che ci domandiamo, però, è se il rinnovo non sia già assicurato.

Potrebbero interessarvi anche: