BOX OFFICE: “ANGRY BIRDS” SUBITO AL COMANDO

È ancora l’animazione a dare ossigeno al mercato cinematografico. Nella giornata di ieri nettamente in testa al box office è stata la novità Angry Birds che, con 444 copie in programmazione, ha richiamato in sala 24 mila spettatori per un incasso di 146 mila euro. Mercoledì, all’esordio, gli uccelli arrabbiati avevano incassato 174 mila euro, pertanto in due giorni il totale è di 320 mila euro. È invece complessivamente prossimo a 1,5 milioni Now You See Me 2, che sempre ieri si è piazzato al secondo posto con 80 mila euro, distanziando il resto della classifica. Terzo posto per Alice attraverso lo specchio, 37 mila euro ieri per un totale di 5,8 milioni e quarto posto per Warcraft-L’inizio con poco meno di 37 mila euro e 3 milioni in totale.

Esordisce al quinto posto Consipracy-La cospirazione, che, lanciato con 232 copie, ha rastrellato 33 mila euro. Fa segnare una partenza fiacca anche Tutti vogliono qualcosa, che, occupando 164 schermi, ha totalizzato 13 mila euro.
Complessivamente nella giornata di ieri, per la prima volta dall’inizio della stagione, le presenze complessive del giovedì, giornata tradizionalmente dedicata all’uscita delle novità, non hanno raggiunto quota 100 mila: i biglietti staccati in totale sono stati, infatti, 98.739. Ma più che la concorrenza degli europei di calcio, ieri non c’erano partite di particolare attrazione, sembra essere il fisiologico calo del mercato, che, se non contrastato da uscite di grande richiamo, con l’arrivo dei primi caldi, tende naturalmente a diminuire.

Nessun Articolo da visualizzare