BOX OFFICE: “CAPTAIN AMERICA: CIVIL WAR” SEMPRE AL COMANDO

Mercato fisiologicamente in calo rispetto alle medie invernali e tuttavia capace di far registrare numeri doppi rispetto all’analogo periodo 2015. Merito in particolare di Captain America: Civil War, che, in soli nove giorni di programmazione, ha già rastrellato 7,4 milioni di euro, richiamando in sala oltre un milione di spettatori. Anche nella giornata di ieri, forte delle 732 copie in distribuzione, il fantasy hollywoodiano è stato nettamente il film più visto ed ha fatto registrare in incasso di 292 mila euro. Alla spalle di Captain America scalano la classifica quattro novità. La performance migliore è quella dell’horror The Boy, che, con 258 schermi occupati, totalizza 140 mila euro, precedendo nettamente Il regno di Wuba 92 mila euro con 426 copie e Money Monster-L’altra faccia del denaro, il film all stars uscito in contemporanea con la proiezione al festival di Cannes, che ne totalizza 86 mila con 324 schermi occupati. Quinto posto per l’ennesima animazione della stagione: Il regno di Wuba, 44 mila euro con 184 copie. Intanto un secondo titolo presente nel cartellone di Cannes è approdato in sala: Pericle il nero, che passerà al festival nei prossimi giorni, e che, lanciato con 75 copie, ha esordito con un incasso di 12 mila euro. Probabile che entrambi i film di Cannes, nel fine settimana miglioreranno le loro perfomance sulla spinta dalle attenzioni mediatiche del festival francese.

Nessun Articolo da visualizzare