BOX OFFICE USA: “PETS” BATTE “GHOSTBUSTERS”

Nella settimana del debutto dell’atteso remake di Ghostbusters, sono i simpatici animali domestici di Pets-Vita da animali a vincere il weekend. Per il film d’animazione di Chris Renaud si tratta della seconda affermazione consecutiva in testa al botteghino con 50.5 milioni di dollari e 203 totali (253 in tutto il mondo). Preceduto da scetticismo e da un record poco confortante (il trailer del film è stato il più “odiato” su YouTube), il nuovo Ghostbusters ha superato lo step del primo weekend in modo soddisfacente con 46 milioni di dollari (65 totali). La Sony (che ha investito nel progetto poco più di 140 milioni di dollari) dovrà attendere qualche settimana per valutare il successo della pellicola che, comunque, dovrebbe superare il traguardo dei 100 milioni casalinghi senza troppi patemi.

Terza posizione per l’avventuroso The Legend of Tarzan con 11.1 milioni e 103 totali. Con gli incassi internazionali il film sfiora i 200 milioni di dollari ma ricordiamo che la Warner Bros. ne ha spesi 180 per realizzarlo. Scende al quarto posto Alla Ricerca di Dory con 11 milioni e 445.5 casalinghi (è il film più visto dell’anno negli Stati Uniti). Worldwide è a 721 milioni e, a questo punto, raggiungere il miliardo di dollari sarebbe la classica ciliegina sulla torta per la Disney/Pixar. Al giro di boa troviamo Mike & Dave-Un matrimonio da sballo con 7.5 milioni e 38 complessivi. Sesto posto per La Notte del Giudizio: Election Year con 6 milioni e 71 totali. Probabilmente neanche questo terzo episodio riuscirà a raggiungere i 100 milioni in casa, ma ad ogni modo la Blumhouse/Universal può brindare al successo grazie ai 150 milioni incassati dal film in tutto il mondo a fronte di una spesa di appena 10. Settima piazza per Una spia e mezzo che incassa altri 5.3 milioni per complessivi 117 (180 worldwide). E in questa top-ten estiva c’è spazio anche per un film d’autore come il drama-thriller The Infiltrator che incassa 5.2 milioni all’esordio. In nona posizione il vero flop dell’estate, Il GGG-Il Grande Gigante Gentile di Steven Spielberg (3.7 milioni, 47.3 casalinghi e 64 worldwide). A chiudere troviamo Independence Day: Rigenerazione con 3.4 milioni, 98.5 totali e 337.7 in tutto il mondo.

Nessun Articolo da visualizzare