“FOOTLOSE – IL MUSICAL”: A MILANO LO SHOW TRATTO DAL FILM CHE RESE FAMOSO KEVIN BACON

La domanda era semplice: quale musical tratto da un film famoso vi piacerebbe vedere? Ha vinto Footloose, lasciando a grande distanza Mary Poppins, Il Re Leone, Il Mago di Oz, Chicago, Alice nel paese delle meraviglie. Così, dopo questo sondaggio tra i propri clienti, la Stage Entertainment ha iniziato i casting e poi prove su prove per regalarci in versione musical (fino al 31 dicembre al teatro Nazionale di Milano) il film di Herbert Ross (1984, remake nel 2011 con Zac Efron) che ha lanciato un giovanissimo Kevin Bacon.

D’altra parte questo cult degli anni Ottanta ha lasciato il segno proprio per la coinvolgente colonna sonora, il cui brano più famoso, che ha dato il titolo al film, raggiunse il primo posto della classifica statunitense conquistando il pubblico di tutto il mondo. E anche il musical è un tributo al pop rock anni Ottanta, brani cantati e suonati dal vivo (senza dimenticare i balletti, naturalmente) da 22 scatenati performers più una band di 8 elementi. Entusiasta del cast il regista e coreografo australiano Martin Michel: «Ho trovato dei grandi talenti qui in Italia, sono più di 500 gli artisti che si sono presentati alle audizioni, ed è stato difficile scegliere perché tutti erano davvero bravissimi. Questo musical non è uno spettacolo solo di giovani che vogliono ballare, ma parla anche della relazione tra genitori e figli. Quello che il pubblico vedrà è una vera celebrazione della vita. Abbiamo tradotto in italiano tutte le canzoni che raccontano la storia, mentre le hit sono rimaste in inglese. Siamo rimasti fedeli alla storia e al gusto del film, ma c’è più musica, ci sono più parti ballate e cantate».

Insomma i fan di Ren (interpretato da Riccardo Sinisi) che arriva in una cittadina della provincia americana e la rivoluziona a colpi di musica rock e ballo, coinvolgendo Ariel (Beatrice Baldaccini), la figlia del pastore protestante e intransigente Shaw Moore (Antonello Angiolillo), non resteranno delusi. Sempre a Milano un altro musical da film (e che film!): West Side Story, dal 27 settembre al 9 ottobre al teatro Manzoni. E una novità per febbraio, ancora al Nazionale: cast tutto italiano per The Bodyguard-Guardia del corpo, tratto dal film di Mick Jackson (1992), sceneggiatura di Lawrence Kasdan con Kevin Costner e Whitney Houston (interpretata qui da Karima, ex Amici).