Hollywood, i set chiudono per COVID

Si fermano i set a Hollywood a causa di un nuovo picco di contagi che sta ingolfando le strutture ospedaliere della California

covid set chiusi hollywood

La Screen Actors Guild, il sindacato attori cinematografici americano, ha ufficialmente raccomandato di sospendere le produzioni in corso a causa della recente impennata di contagi di COVID-19. Le vacanze di Natale hanno causato una recrudescenza della pandemia, specialmente in California. Molte serie tv hanno già bloccato le riprese o posposto quanto già programmato.

La CBS è stata la prima a tutelarsi, chiudendo i set delle serie NCIS e SEAL Team. Lo stesso ha fatto la Warner Bros. con Shameless e Mom, seguita a ruota da NBCUniversal che ha sospeso Brooklyn Nine-Nine, Kenan, Mr. Mayor e Good Girls. Universal Television ha invece stoppato la produzione di Hacks e Netflix quella di Never Have I Ever.

Più di ventiquattro produzione si sono fermate dal momento in cui SAG, Producers Guild of America e Joint Policy Committee hanno sottoscritto un comunicato incoraggiando  “una temporanea sospensione delle produzioni in persona nella California del sud” a causa dell’aumento di casi di COVID-19.

Nel comunicato si raccomanda di fermare i lavori finché non saranno disponibili più posti letto negli ospedali. Gli attori iscritti alla SAG-AFTRA sono stati sollecitati a stare a casa e a non accettare ruoli su set fisicamente condivisi nelle settimane a venire.

La presidente di SAG-AFTRA Gabrielle Carteris ha spiegato le ragioni del comunicato condiviso.

“Gli ospedali della California del sud stanno affrontando una crisi senza precedenti. I pazienti stanno morendo nelle ambulanze aspettando di essere curati perché i pronto soccorso degli ospedali sono stracolmi. Queste non sono condizioni di sicurezza sufficiente per poter procedere con le produzioni”.

Questo comunicato arriva un mese dopo la richiesta da parte delle autorità sanitarie di chiudere le produzioni. Il direttore di SAG-AFTRA David White ha sottolineato che sebbene i protocolli anti COVID-19 vengano seguiti perfettamente sui set, la mancanza di letti negli ospedali rende la situazione pericolosa per chi lavora su un set. Pandemia a parte, gli incidenti sui set sono frequenti e in caso di emergenza per un membro della troupe, non ci sarebbe possibilità di curarlo adeguatamente in un ospedale.