“HOTEL GAGARIN”: LE PRIME FOTO CON AMENDOLA E ARGENTERO SUL SET IN ARMENIA

Hotel Gagarin

Una troupe italiana persa nelle nevi dell’Armenia, per girare un film davvero diverso: è la storia di Hotel Gagarin, l’opera prima di Simone Spada che ha davvero traghettato un bel gruppo di attori nostrani in mezzo all’Asia. Ecco le prime immagini dal set, con cast e regista: da sinistra Caterina Sulha, che interpreta una ragazza incinta col suo vero pancione di quasi mamma, Claudio Amendola, Barbora Bobulova, Giuseppe Battiston, il regista, Luca Argentero e Silvia D’Amico.

Hotel Gagarin, le cui riprese erano iniziate lo scorso 14 dicembre e si sono concluse ieri dopo cinque settimane in Armenia,  tra Sevan e Yerevan, è una commedia  che racconta di cinque italiani spiantati che vengono mandati a girare un film in Armenia. Appena arrivati però, scoppia una guerra e il sedicente produttore sparisce con i soldi. Abbandonati all’Hotel Gagarin, isolato nei boschi e circondato dalla neve, trovano il modo di inventarsi un’originale e inaspettata occasione di felicità che non potranno mai dimenticare.

“Sentivo l’esigenza di raccontare una storia di speranza, sogni, popoli ed esseri umani marginali di varia natura e di raccontarla col sorriso della commedia, attraverso il mezzo che amo e conosco meglio: il cinema”, ha spiegato il regista. “Sono sempre stato affascinato dai più deboli, perché nella loro salvezza c’è una possibilità di un mondo migliore. I miei protagonisti rappresentano, per sesso ed età, un po’ tutti noi, con i nostri desideri, i nostri problemi, i nostri sogni” ha aggiunto.

Il film, prodotto da Marco Belardi, è una produzione Lotus Production, una società di Leone Film Group, con Rai Cinema. Fanno parte del cast tecnico il direttore della fotografia Maurizio Calvesi, la scenografa Luisa Iemma e la costumista Elena Minesso.