I film della nostra vita: le sfide più incerte arrivate ai quarti

Con ben 160 mila voti, la selezione ha già ridotto i 600 titoli in gara a poco più di 100. Ora le sfide sono incandescenti e scegliere diventa sempre più difficile. Votate!

Nel grande gioco de I Film della Nostra Vita è il momento dei quarti di finale, dopo una selezione che, con ben 160 mila voti, ha già ridotto i 600 titoli in gara a poco più di 100. Ora le sfide sono incandescenti e scegliere diventa sempre più difficile.

VOTA I FILM PER CATEGORIA ARRIVATI AI QUARTI DI FINALE:
CLICCA QUI

Trai confronti nella categoria Film drammatici internazionali del ‘900 spiccano quelli tra due grandi titoli dell’orrore, Psycho e Titanic e tra Shining e L’Attimo Fuggente che si annunciano incertissimi. Tra i Film drammatici italiani del ‘900, invece, è derby firmato Sergio Leone tra C’era una volta il west e C’era una volta in America. Tra i Drammi internazionali 2000-20 Clint Eastwood ancora in gara Gran Torino e Million Dollar Baby, che dovranno vedersela rispettivamente con The Departed e Joker.

I film d’animazione mettono in scena lo scontro Biancaneve vs Il Re Leone e accesissima è la sfida Gli Aristogatti vs Chi ha incastrato Roger Rabbit così come quella tra i più recenti Shrek e Alla ricerca di Nemo.

Sul fronte commedie italiane del ‘900 Massimo Troisi èin gara con ben due titoli: Non ci resta che piangere, che se la vede con Amici Miei di Mario Monicelli e Ricomincio da tre che invece sfida la saga di Fantozzi. Tra le commedie internazionali, invece, The Blues Brothers si scontrano con l’ultimo film rimasto in gara di Woody Allen, Provaci ancora, Sam.

Molto accese le sfide della fantascienza, dove troviamo 2001: Odissea nello Spazio di Kubrick vs Alien di Ridley Scott e il confronto tutto anni Ottanta tra Blade Runner e Terminator.

Tra i film muti la fa da padrone Charlie Chaplin, presente con ben 4 film. Concludiamo con i Film girati a Torino e in Piemonte dove si segnala lo scontro ‘colorato’ tra Bianco, Rosso e Verdone e Profondo Rosso di Dario Argento.

Claudia Giampaolo